Si sottopone a sbiancamento dentale e perde gli incisivi

Una donna che si è sottoposta a un trattamento estetico ha subito delle brutte conseguenze. Ecco la storia di Kellie.

Si sottopone a sbiancamento dentale e perde gli incisivi

La signora Kellie Taylor voleva migliorare il suo sorriso e ha accettato di sottoporsi a uno sbiancamento dentale. La 43enne di Lancaster, però, non pensava che il trattamento potesse andare a finire così, ovvero con la perdita di suoi quattro incisivi. Il drammatico finale è stato dovuto a un errore svolto dal tecnico che era presente durante il procedimento ai denti, che però, a quanto è venuto a galla, non aveva le necessarie qualifiche per lavorare.

La donna non si è rivolta a un medico dentista qualificato, ma ha scelto un salone estetico. ”L’ho fatto per ragioni puramente estetiche e ora ho paura anche solo di uscire di casa e farmi vedere così”, ha raccontato la donna, che dopo aver fatto lo sbiancamento dentale ha perso gli incisivi perché l perossido utilizzato nella fase di sbiancamento dentale ha indebolito le gengive e quindi il dentista di Kellie ha dovuto asportare i denti. La storia è finita con l’estetista che ha dovuto rimborsare il costo di 65 sterline dell’intervento, e pagare un ulteriore risarcimento di 250 sterline per i danni recati alla signora Kellie.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere