Segregata in casa si salva grazie ad un messaggio per ordinare la pizza

Scrive un commento nella sezione dedicata alla pizza locale e si salva dalla segregazione in casa.

Segregata in casa si salva grazie ad un messaggio per ordinare la pizza

Cheryl Treadway si trovava ad essere segregata in casa dal suo fidanzato ed è riuscita a salvarsi grazie ad un messaggio nascosto nell’ordine di una pizza a domicilio. La donna ha convinto il fidanzato a usare il cellulare con internet per farsi portare una pizza a casa. Andando nella sezione “commenti” del sito ha inserito un messaggio di aiuto, chiedendo ai dipendenti della ditta di pizze di avvertire la polizia.

Le forze dell’ordine si sono recate nell’indirizzo indicato dalla donna e la donna è riuscita ad avvertirle che il suo fidanzato aveva un coltello. L’uomo è stato subito arrestato dalla polizia e la donna è stata tratta in salvo insieme al bambino che aveva con lei. Nella casa sono stati trovati anche altri due bambini.

Parole di Giorgio Rini

Da non perdere