Scuola, video a figura intera per un posto da insegnante

scuola

Due scuole della Toscana hanno pubblicato un’offerta di lavoro piuttosto insolita. I candidati devono, oltre al curriculum cartaceo, inviare anche un video di presentazione da pubblicare via YouTube. Le scuole che hanno diffuso l’avviso sono l’istituto comprensivo Pier Cironi di Prato e la scuola Anna Frank di Pistoia.

Secondo le nuove direttive del Miur sono i presidi a dover selezionare gli insegnanti. I due capi d’istituto hanno provato a ‘distinguersi’ con richieste particolari: “Alla mail deve essere allegato un video di due minuti massimo di durata, con ripresa a figura intera, in cui il candidato/a si presenta e illustra in sintesi le motivazioni della candidatura”, è quanto scritto sull’avviso pubblicato online.
Nella stessa richiesta anche la specifica della possibilità di svolgere i colloqui via Skype.
I dirigenti hanno provato a giustificare la propria scelta sostenendo di avere difficoltà a fare delle selezioni in così poco tempo. La Ministra dell’istruzione Stefania Giannini ha imposto una verifica dopo aver preso le distanze dall’iniziativa dei due dirigenti. “Abbiamo dato indicazioni – commentano i vertici del ministero – precise alle scuole che prevedono anche l’interazione a distanza tra docente e dirigente ma sarebbe meglio che questa comunicazione fosse tale. Va bene il confronto via Skype mentre il video appare poco funzionale ai fini della scelta di un docente”.

Parole di Chiara Podano

Da non perdere