Sbattere portiere e cofano: lo facciamo tutti ma è vietato, se lo fai ti levano tutto

Chi di noi almeno una volta nella vita non ha chiuso con violenza il cofano o le portiere, ebbene in alcune parti del mondo questa semplice azione è severamente vietata.

portiera auto
Portiera auto – Nanopress.it

Nello specifico parliamo della Svizzera una nazione che in fatto di regole è sempre stata molto rigida. Questo curioso divieto di sbattere portiere e cofano e di conseguenza fare rumore, è attivo nei centri città, soprattutto nelle ore notturne.

In Svizzera sbattere le portiere o il cofano ci costerà una multa

Questa legge, dunque, sarà particolarmente ostica per i nostri automobilisti che si troveranno a viaggiare o soggiornare in Svizzera. In molti, infatti, ignorando l’esistenza di questa regola si beccheranno una multa salatissima.

portiere
Portiere auto- Nanopress.it

In realtà però anche in Italia vi è una legge simile ossia quella di evitare di creare inquinamento acustico nelle zone abitate. Per intenderci facciamo riferimento al cartello di divieto con una tromba al centro. Peccato però che questa regola del Codice della Strada, spesso viene dimenticata subito dopo aver superato l’esame di guida.

Al contrario di quanto sostenuto dalla legge però almeno qui da noi il clacson ha svariati utilizzi e che vanno in totale contrapposizione con il cartello appena citato. Per salutare, incitare qualcuno fermo al semaforo e così via, gli usi di quest’ultimo sono pressoché infiniti.

portiere
Confine di Stato- Nanopress.it

Se porteremo con noi questa abitudini in Svizzera, anche in questo caso rischieremo qualche sanzione con la polizia del posto che non sarà “comprensiva” come la nostra. L’ordinanza federale della circolazione stradale in vigore nella nazione, infatti, non transige, nei centri abitati è vietato fare rumori forti.

Anche in Italia abbiamo regole da rispettare nei centri abitati

Nello specifico sarà vietato provare ad avviare in maniera continuata il motore lasciandolo girare a vuoto continuamente. E’ vietato altresì girare ad elevati giri di motore e a marce troppo basse se non c’è un valido motivo.

Non dovremo accelerare in maniera smodata durante la partenza ed evitare inutili giri in tondo nei centri abitati. Non potremo, inoltre, circolare rapidamente con carico sciolto, in curva o in salita.

portiere
Clacson- Nanopress.it

Non potremo, inoltre, trasportare oggetti rumorosi senza fissarli. Allo stesso tempo, quindi, non potremo riprodurre i suoni con stereo e simili a volume elevato, rischiando, quindi, di disturbare qualcuno.

Anche un semplice carosello di festeggiamento dopo una partita vinta, ci costerebbe una multa di ben 36 euro al cambio. Insomma meglio non scherzare troppo con il Codice della Strada quando saremo in Svizzera.