Sanremo 2023, ecco quando interverrà Zelensky

Nel corso di Sanremo 2023, il presidente ucraino, ci sarà l’intervento di Volodymyr Zelensky farà il suo intervento. 

Volodymyr Zelensky
Volodymyr Zelensky – Nanopress.it

Nel corso dello svolgimento di Sanremo 2023, ci sarà l’intervento di Volodymyr Zelensky. Durante la kermesse musicale italiana, dunque, sarà data la parola al presidente ucraino che, per l’occasione, registrerà un videomessaggio. Ecco precisamente quando interverrà il politico ucraino.

Sanremo 2023: Zelensky interverrà con un videomessaggio

Volodymyr Zelensky interverrà, con un videomessaggio registrato, a Sanremo 2023, che andrà in onda prima che venga effettuato lo spareggio finale che decreterà il vincitore della kermesse musicale tra i primi cinque classificati.

In questo modo, non si interrompe l’esibizione dei 28 artisti in gara e, nel contempo, si inserisce il messaggio del presidente ucraino, che inviterà tutti a riflettere sul conflitto che si sta svolgendo nella sua nazione, dopo l’attacco della Russia.

Il videomessaggio, secondo quanto riporta l’AdnKronos, avrà una durata massima di due minuti e sarà registrato nel corso dei prossimi giorni. Sarà proposto al pubblico in sala all’Ariston e al pubblico da casa in tarda serata.

Zelensky
Zelensky – Nanopress.it

Il passato da attore del presidente

Come molti sapranno, prima di mettersi alla guida del proprio paese, in qualità di presidente dell’Ucraina, Volodymir Zelensky ha lavorato nel mondo dello spettacolo e del cinema, sia come regista, che come attore, nonché com e comico e sceneggiatore.

Non è la prima volta che interviene in manifestazioni di questo genere. Ricordiamo, infatti, il suo messaggio al Festival di Cannes e a quello di Venezia, ma non solo: da menzionare anche il suo intervento ai Golden Globes.

Pertanto, Zelensky è stato presente, in diverse occasioni culturali e legate al mondo dello spettacoli, dei paesi che sostengono l’Ucraina nella guerra contro la Russia di Putin.

A mediare per l’intervento a Sanremo 2023, è stato Bruno Vespa che, per Porta a Porta, programma da lui condotto, ha intervistato il presidente ucraino, recandosi personalmente a Kiev.

Il presentatore e giornalista ha annunciato la presenza di Zelensky nel corso di un collegamento con Domenica In avvenuto il 15 gennaio 2023.

La notizia ha provocato, come si poteva immaginare, un acceso dibattito tra i sostenitori della sforzo bellico ucraino e del rispettivo paese e coloro che i pacifisti che hanno già organizzato quello che loro hanno definito il “festival del disarmo“, facendo riferimento all’invio delle armi, da parte dell’Italia all’Ucraina, per continuare la guerra iniziata dal Cremlino.

Non resta che attendere la finale della manifestazione musicale per capire cosa dirà il presidente ucraino a quasi un anno dallo scoppio della guerra.