Salvati 49 cuccioli dalla Polizia: avrebbero fatto una brutta fine

Polstrada scopre 49 cuccioli cane in auto Slovacchia

Polstrada scopre 49 cuccioli cane in auto Slovacchia

All’alba di mercoledì, la Polizia Stradale di Udine, dopo un inseguimento sulla A23, ha fermato per un controllo, un’auto proveniente dalla Slovacchia. All’interno sono stati trovati, senz’acqua, né cibo, 49 cuccioli di cane, tutti stipati in tre scatole.

Erano di diverse razze, tra cui pinscher, chihuahua, cavalier king, maltesi, volpini, barboncini e addirittura dei pastori tedeschi, tutti in condizioni precarie, senza microchip identificativo, né documenti.

La Polizia di Udine si è trovata dinanzi all’ennesimo caso di traffico clandestino di animali, provenienti dall’est europeo.

Alla guida della gabbia infernale, infatti, hanno identificato un torinese di 60 anni, già fermato in passato per reati simili, in Toscana, Liguria, Piemonte e Lombardia.

L’uomo è stato denunciato e l’auto utilizzata per il trasporto illecito di animali è stata posta sotto sequestro.

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.

Da non perdere