Roma, topi a scuola: materna riapre il 25 settembre dopo la derattizzazione

TOPI A ROMA

Topi a scuola a Roma: chiusa per derattizzazione a pochi giorni dall’inizio dell’apertura degli istituti. A raccontare la vicenda è Emanuela Testa, una rappresentante dei genitori dei piccoli alunni di una scuola materna comunale che si trova alla periferia di Roma, e che essendo stata invasa dai topi riaprirà il 25 settembre, dopo l’annunciata derattizzazione da parte del Campidoglio.

“La settimana scorsa i rappresentanti dei genitori delle cinque sezioni della materna sono stati informati che la scuola non avrebbe riaperto il 15 settembre per l’emergenza topi”, dice la rappresentante, spiegando i disagi a cui le famiglie sono state costrette dalla chiusura della scuola dell’infanzia di via della Seta che si trova in un plesso statale con le scuole elementari regolarmente aperte.

“La scuola materna ospita oltre cento bimbi. Ci hanno detto che sono stati trovati escrementi di topi ovunque e che ora faranno la derattizzazione. Ci sembra una situazione assurda. Molti genitori lavorano e non sanno come fare a lasciare i figli. Alcuni hanno dovuto pagare per portarli in asili privati”.

Stamattina, riferisce Emanuela Testa “alcune mamme stanno andando al municipio a protestare” per la situazione della materna comunale alla periferia di Roma che non ha mai riaperto dopo la pausa estiva. Per i genitori “non si può abbandonare una scuola che si trova vicino ad ampi spazi di verde per tre mesi senza fare una derattizzazione”. Il Campidoglio ha annunciato che la scuola riaprirà il prossimo 25 settembre.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere