Roma, c'è l'ok di Pedro ma prima servono le uscite

Pedro e la Roma hanno raggiunto un accordo di massima, ma prima in casa giallorossa c'è bisogno di sfoltire l'organico, soprattutto in attacco

Continua a leggere

Pedro

Foto Getty images | di Catherine Ivill

Pedro e la Roma hanno già un accordo di massima ma, data la situazione in casa giallorossa, prima di acquistare bisogna vendere. Il nocciolo della vicenda, infatti, rimane legato alla necessità, da parte del club di Pallotta, di sfoltire la rosa; una necessità che, vista l’abbondanza soprattutto nel reparto offensivo, diventa prioritaria.

Continua a leggere

Continua a leggere

Pedro e la Roma hanno un accordo, ma prima bisogna cedere

Il calciatore, attualmente in forza al Chelsea, ha già raggiunto un accordo con la società giallorossa. Pedro, 33 anni, ha il gradimento dell’allenatore Fonseca e arriverà nella Capitale a parametro zero (commissioni escluse). Prima che l’affare possa andare in porto, però, la Roma ha bisogno di sfoltire la rosa vendendo alcune delle sue pedine in attacco. In rosa ci sono infatti già 6 esterni d’attacco come Carles Perez, Zaniolo e Under sulla destra ai quali si aggiungono Kluivert, Mkitaryan e Perotti sulla sinistra.

Continua a leggere

Continua a leggere

Un affollamento che blocca il mercato in entrata e rischia di rimandare fin troppo l’accordo tra Pedro e la Roma. A lasciare la squadra giallorossa saranno almeno in due: Perotti ha già fatto sapere che non intende muoversi, Zaniolo – a meno di un offerta irrinunciabile – non si tocca. I candidati a lasciare il club per monetizzare sono quindi Kluivert e Under. Una volta concluse le cessioni dei due inizierà il mercato in entrata. E Pedro è più di un obiettivo per la Roma.

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Redazione

Da non perdere