Roma, beve acqua in un bar: grave un 58enne

uomo beve acqua al ba grave

Aveva acquistato una bottiglia d’acqua da mezzo litro in un bar del quartiere Prenestino a Roma, ma dopo un piccolo sorso è finito in ospedale in codice rosso. M.T. di 58 anni ha ingerito dell’acqua con una sostanza corrosiva all’interno che gli ha ustionato la bocca, l’esofago e il resto dell’apparato digerente. Poco prima di svenire l’uomo avrebbe raccontato di avere acquistato la bottiglia in un bar di via Cherso, immediato l’intervento della polizia che si è recata al bar per le verifiche del caso.

Non si sa se l’uomo si sia servito dal frigo aperto ai clienti presente nel bar o abbia fatto richiesta della bottiglietta d’acqua direttamente al bancone. Si attende che i medici sciolgano la prognosi per poter interrogare l’uomo e avere un quadro più preciso di quanto accaduto, intanto i titolari del bar hanno dichiarato di avere vaghi ricordi sull’uomo, ma rischiano di dover rispondere di lesioni colpose. Sull’accaduto indagano gli agenti del commissariato di Torpignattara. Si spera che M.T., ricoverato al Pertini in condizioni gravi, possa riprendersi.

Parole di Chiara Podano

Chiara Podano è stata collaboratrice di Nanopress dal 2016 al 2019, occupandosi principalmente di spettacoli, televisione, gossip, celebrities.

Da non perdere