Rolling Stones a Milano, stasera il concerto a San Siro: Mick Jagger ci sarà

Dopo aver dovuto annullare due date per la positività al Covid-19, il leader dei Rolling Stones ha annunciato la sua guarigione sui social. Il cantante sarà presente sul palco di San Siro.

Jagger
Mick Jagger, leader dei Rolling Stones – Nanopress.it

Il frontman della rock band The Rolling Stones guarisce dal Covid-19, e lo annuncia tramite un video messaggio sui social. Dopo aver annullato già due date della tournée, Mick Jagger conferma la sua presenza al concerto di Milano per la tappa italiana del tour Sixty. Tutte le informazioni sull’esibizione del gruppo allo stadio di San Siro.

La tappa in Italia

Dopo mesi e mesi di attesa, la sera di martedì 21 giugno arrivano Mick Jagger, Keith Richards e Ronnie Wood ad esibirsi sul palco di San Siro, uno degli stadi più iconici della città di Milano.

Ieri sulle pagine ufficiali della band da oltre 3 milioni di followers, sono state pubblicate le immagini dello stage in fase di allestimento, accompagnati da una didascalia che cita:

“Le maestranze sono impegnate ad allestire il palco sotto il glorioso sole italiano.
non vediamo l’ora di vedervi
allo stadio di San Siro domani sera!”

Questa sarà l’unica data italiana del tour, rivelatasi un incredibile successo a giudicare dai biglietti andati sold-out in pochissimo tempo. La band celebra i sessant’anni di carriera che li hanno resi una delle formazioni di maggior successo nella storia della musica. Si tratta della prima tournée dopo la morte del batterista Charlie Watts, deceduto lo scorso agosto.

L’esibizione verrà aperta dall’esordiente gruppo musicale originario di Pittsburgh (USA), i Ghost Hounds, il cui ultimo album si intitola “You Broke Me“. La band evoca il genere rock con alcune sfumature di blues.

La notizia del frontman

Il carismatico leader Mick Jagger, ormai 79enne, nelle scorse ore ha pubblicato su Twitter ed Instagram un video messaggio per rassicurare i fan della band e confermare la sua presenza al concerto di stasera.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mick Jagger (@mickjagger)

 

Le parole del cantante:

“Ciao a tutti, grazie moltissime per i vostri messaggi affettuosi. Li ho molto apprezzati.
Sono dispiaciuto per l’inconveniente degli show annullati, ma martedì saremo sul palco a Milano.
ci vediamo lì!”

Il tour andrà avanti normalmente nelle prossime settimane, toccando le varie nazioni europee. Tra le città previste vi sono le capitali di Londra, Parigi e Stoccolma, la quale sarà l’ultima tappa, prevista per il 31 luglio alla Friends Arena.