Ritirate dal mercato cime di rapa: caso accertato di botulismo alimentare

allerta cime di rapa

allerta cime di rapa

Ritirate dal mercato cime di rapa al naturale: è stato accertato un caso di botulismo alimentare. Il Ministero della salute ha disposto il richiamo del prodotto a marchio Gusto del Salento della società cooperativa Agricola Natura a.r.l. situata nella zona industriale di Casarano, in provincia di Lecce. Vediamo tutti i dettagli sui lotti di cime di rapa coinvolti nel ritiro.

Ritirate dal mercato cime di rapa: il lotto interessato

Il Ministero della Salute, a scopo precauzionale, ha disposto il ritiro di tutti i lotti delle confezioni da 400 grammi delle cime di rapa prodotte dalla società cooperativa Agricola Natura a.r.l., con la seguente motivazione: riscontrato caso di botulismo alimentare, a seguito di ingestione di cime di rapa al naturale. Chiunque abbia acquistato il prodotto incriminato è invitato a non consumarlo e riportarlo indietro, presso il punto vendita in cui è stato acquistato, al fine di poter ottenere un cambio oppure un rimborso.

Il Ministero della Salute ha disposto il ritiro di tutti i lotti di cime di rapa, dopo un caso accertato di botulismo alimentare: un uomo di origini salentine, ma residente a Modena, dopo aver consumato il prodotto in Salento, prima di tornare nella città in cui risiede, ha accusato tutti i sintomi tipici del botulismo. L’uomo è stato ricoverato e ora le sue condizioni cliniche sono nettamente migliorate. Quando è stata fatta la diagnosi di botulismo alimentare, è stato rintracciato il prodotto responsabile dell malore ed è stato subito inviato all’Istituto Superiore di Sanità per controllo. Grazie alle analisi è stata confermata la contaminazione.

Botulismo alimentare

Il botulismo alimentare è una sorta di intossicazione alimentare, provocata dall’ingestione di alimenti contaminati dalla tossina del Clostridium botulinum, presente principalmente nelle conserve non sterilizzate correttamente. I sintomi del botulismo alimentare sono pupille fisse, dilatate, mucose secche, paralisi muscolare che parte dalla testa e va verso le braccia. E’ una patologia potenzialmente letale, per questo è fondamentale riconoscerla il prima possibile.

[npleggi id=”https://www.nanopress.it/salute/2017/06/19/botulino-sintomi-e-cura-della-tossina-che-avvelena-i-cibi-mal-conservati/176285/” testo=”Botulino, sintomi e cura”]

Parole di Beatrice Elerdini

Da non perdere