Renato Brunetta piange a Corriere Tv ricordando l'amico morto nella strage di Ustica

renato brunetta

Renato Brunetta piange in diretta a Corriere TV nel ricordare un amico morto nella strage di Ustica a #Corrierelive. Il capogruppo di Forza Italia viene intervistato da Tommaso Labate e, mentre ci si avvia alla conclusione, racconta dell’ultima volta che ha mangiato i cannoli alla siciliana, fatti arrivare direttamente da Palermo a Venezia dal suo amico, allora pretore nella città lagunare. “Vorrei raccontare il mio ricordo degli ultimi cannoli siciliani che ho mangiato“, esordisce Brunetta. A farglieli assaggiare, spiega, fu il suo amico, con la moglie “e due figli meravigliosi”, continua l’esponente azzurro. “Era di Palermo: il giorno dopo sarebbe partito da Bologna col volo Itavia“, dice Brunetta. Il giornalista a quel punto capisce e gli occhi di Brunetta si riempiono di lacrime in un momento di grande umanità “Da allora i cannoli alla siciliana non li mangio più“, confesserà alla fine.

Parole di Lorena Cacace

Da non perdere