Regno Unito: bimbo di 2 anni ha una grave reazione allergica per un pacchetto di noccioline chiuso male

Regno Unito bimbo di 2 anni ha una grave reazione allergica per un pacchetto di noccioline chiuso male

[didascalia fornitore=”altro”]Foto Pixabay[/didascalia]

Grave reazione allergica per un bambino di due anni di Scarborough, nel Regno Unito: il piccolo si trovava al supermercato, quando ha annusato un sacchetto di noccioline rimasto aperto su uno scaffale e improvvisamente si è sentito male: il viso e un occhio si sono gonfiati enormemente. Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi, che hanno trasportato il bambino all’ospedale.

La madre era totalmente ignara dell’allergia di suo figlio Eddison e di certo non si aspettava di scoprirla in questo modo: il piccolo dopo aver annusato il sacchetto di noccioline aperto ha iniziato ad avere un forte prurito e subito dopo un senso di soffocamento dovuto all’ingrossamento della gola. In pochi minuti anche il viso e soprattutto l’occhio si sono gonfiati moltissimo. Capendo la gravità della situazione la madre ha immediatamente chiesto aiuto: ‘É stata l’esperienza più brutta della mia vita’, ha raccontato la donna al Mirror.

[facebook code=”https://www.facebook.com/hannah.neville2/posts/10209231348660789″]

Nella sfortuna il destino ha voluto che il supermercato fosse vicino all’ospedale, ciò ha permesso di intervenire sulla reazione allergica in maniera tempestiva, scongiurando il peggio. La madre oggi, superati i momenti più critici, chiede che tutti i cibi contenenti allergeni vengano confezionati in maniera adeguata e disposti sugli scaffali dei supermercati con la massima attenzione, in maniera tale da evitare episodi come quello che ha visto protagonista il suo bambino. Per lui la situazione si è risolta nel migliore dei modi, ma le conseguenze avrebbero potuto essere molto peggiori.