Regno Unito: allerta per la pianta velenosa che crea gravi lesioni della pelle

Hogweed Plant

Hogweed Plant

Regno Unito: allerta per la pianta velenosa che crea gravi lesioni della pelle, al solo contatto. A causa del caldo intenso, c’è stata una vera e propria crescita esplosiva di quella che è considerata la pianta più velenosa dell’intera Gran Bretagna: stiamo parlando della pianta di Hoogweed, altrimenti nota in latino con il nome di ‘Heracleum mantegazzianum’.

Questa particolare pianta, proveniente dall’Afghanistan, fiorisce una sola volta nella sua vita e poi muore: chiunque entri in contatto con la sua linfa, rischia di procurarsi gravi ustioni della pelle, arrossamenti, rash cutanei più o meno estesi, bolle o vesciche che possono lasciare segni anche permanenti. Se invece una piccola quantità di linfa dovesse raggiungere gli occhi il rischio sarebbe quello di andare incontro a una cecità anche permanente.

L’allerta nel Regno Unito dunque, sembra essere più che giustificata: il messaggio diramato ai cittadini è quello di non toccare assolutamente la pianta di Hoogweed. Purtroppo, un ciclista, a sue spese, ha scoperto la pianta velenosa nei pressi di Abberton Resevoir a Colchester, Essex, e le lesioni riportate dalle sue gambe sono state piuttosto gravi.

Non si tratta naturalmente di un caso isolato, in realtà nelle ultime settimane, sono state moltissime le persone colpite e che si sono ritrovare la pelle severamente compromessa dal veleno della pianta. Anche nel 2015, sono stati registrati numerosi casi di lesioni cutanee, causate dalla pianta di Hoogweed.

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.

Da non perdere