Questa lavatrice funziona anche senza energia elettrica: bollette dimezzate

Esiste una lavatrice in grado di far risparmiare in bolletta. Come? Funziona anche senza corrente: risparmiare non sarà più solo un sogno.

lavatrice
lavatrice – nanopress.it

Lavatrice, si può risparmiare?

Qualsiasi stratagemma è buono per risparmiare in bolletta, soprattutto se riguarda un elettrodomestico che consuma molto, come la lavatrice.

La lavatrice è un elettrodomestico che, se usato con una certa frequenza, può davvero incidere in bolletta e con i rincari non è il massimo.

La crisi energetica legata al conflitto in Ucraina e a chi detiene la maggior parte delle risorse, ha portato ad un aumento colossale dei costi per il gas e per l’energia elettrica.

Di conseguenza, alcune imprese ed attività commerciali sono state costrette ad abbassare la loro serranda, lasciando a casa tanti lavoratori. Le famiglie, dal canto loro, stanno cercando qualsiasi trucco possibile per poter risparmi

lavatrice senza energia
lavatrice senza energia- Nanopress.it

are qualcosina. Tra questi trucchi, spicca quello di risparmiare pur facendo comunque la lavatrice. Vediamo come.

Lavatrice senza elettricità: lo strumento che dimezza le bollette

La lavatrice che funziona senza essere attaccata alla corrente elettrica esiste ed è stata inventata recentemente. I più avezzi all’uso dei social network sicuramente ci avranno fatto caso. Questo genere di lavatrice, infatti, spopola su TikTok. In particolare, viene mostrata spesso nei video dove viene mostrata la routine di chi vive in una casa totalmente tecnologica.

Le lavatrici di questo tipo, sono in grado di funzionare alla grande pur non essendo attaccate alla corrente. Come? I modelli più semplici da usare ed economici sono quelli che funzionano a manovella o a pedale. In pratica si caricano con i panni sporchi, l’acqua, il detersivo e si gira la manovella.

Alla fine dell’anno, il risparmio stimato può essere di 250 kW approssimativamente. Il risparmio, sul lungo periodo, dunque, non è assolutamente indifferente!

Tra i punti negativi a svantaggio di questa tipologia di lavatrici: la maggior parte delle lavatrici di questo tipo sono di piccole dimensioni e sono perfette se non si vuole sprecare una lavatrice tradizionale con un cestello semi vuoto e, quindi, non a pieno carico. E’ perfetta per gli indumenti sportivi che devono essere lavati subito, i capi delicati ma anche l’intimo.

Lavatrice senza elettricità
Lavatrice senza elettricità – nanopress.it

Tra gli altri pregi, oltre non consumare energia elettrica c’è la facilità di trasportabilità. Tant’è che la maggior parte di questi elettrodomestici viene considerata come portatile. Infatti, si può portare anche in vacanza come, ad esempio, in campeggio dove lavare i propri vestiti in una lavatrice potrebbe essere un vero miraggio.

Non è tutto, possiamo anche aggiungere altri vantaggi come quello di utilizzare l’80% in meno di detersivo. I panni possono uscire puliti dalla lavatrice in poco più di 5 minuti. Ancora, c’è l’economicità poiché una lavatrice di questo tipo va dai 10 ai 200 euro. Non meno importante, la centrifuga è molto silenziosa e poi, si può fare anche un po’ di attività fisica per poterla azionare.