«Quand'è che impiccano i marò?»

Paolo Pantaleoni, segretario di Rifondazione Comunista di Rimini, ha scritto su Facebook “Ma non è ora che impicchino i due marò?”. Sono seguite molte polemiche.

maro 150x150

[fotogallery id=”253″]

Molte le polemiche che hanno coinvolto Paolo Pantaleoni, il segretario di Rifondazione Comunista di Rimini, che ha postato su Facebook una frase shock riguardo ai due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Pantaleoni avrebbe scritto sul social: “Ma non è ora che impicchino i due marò?”. Il post successivamente è stato cancellato e da parte dello stesso Pantaleoni sono arrivate molte scuse. Tutto ciò comunque non è bastato a fermare le polemiche contro l’esponente di Rifondazione Comunista.

Anche lo stesso Massimiliano Latorre ha detto: “Quando saprà che siamo innocenti avrà ancora il coraggio di scherzare? A tutto c’è un limite”. Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia, ha detto di trovare disgustose le parole utilizzate da Pantaleoni e Stefania Prestigiacomo, deputata di Forza Italia, ha riferito: “Le parole utilizzate da questo irresponsabile si commentano da sole”.

Parole di Giorgio Rini

Giorgio Rini è stato collaboratore di Nanopress dal 2014 al 2017, occupandosi principalmente di politica, cronaca e spettacoli.

Da non perdere