Prezzi benzina 2015: la situazione in Italia e in Europa

Confrontiamo i prezzi di Italia della benzina, riferiti a quelli del resto dell'Europa. Come stiamo messi nel nostro paese in confronto con il resto del continente?

Prezzi benzina 2015: la situazione in Italia e in Europa

Rialzo, discesa, di nuovo rialzo e ancora discesa. Si capisce ormai ben poco, ma finalmente ci troviamo di fronte ad una discesa sul diesel e una stabilità sulla benzina. Nonostante siano tornate in leggera salita le quotazioni internazionali di prodotti oil, a frenarle c’è il cambio. Per essere più precisi, il prezzo benzina del servito in Italia è al di sotto di 1.7 euro al litro, mentre quello del diesel non supera i 1.6 euro al litro. Ma andiamo a confrontare questi dati con quelli precedenti. Venerdì scorso il prezzo servito della benzina era di 1.782 euro al litro (1.778 euro al litro oggi), ma il calo più importante registrato è da attribuire al diesel: 1.665 euro al litro la scorsa settimana (1.656 euro al litro oggi).

Facendo un confronto tra le varie compagnie, in media il prezzo servito della benzina oscilla tra 1.669 euro al litro di Eni a 1.698 euro al litro di Tamoil; il diesel invece va da 1.555 euro al litro di Eni a 1.587 euro al litro di Esso. Il GPL varia da 0.602 di TotalErg a 0.624 di Shell.

In Italia

Milano

Benzina – Ip Matic Viale Lombardia – 1,484 €/l
Diesel – Q8 Easy Via Carlo Pisacane – 1,379 €/l
Gpl – Beyfin Via Novara – 0,559 €/l

Roma

Benzina – Indipendente Via Prenestina – 1,490 €/l
Diesel – Eni Via Portuense – 1,354 €/l
Gpl – Gi.Ca. Via Portuense – 0,585 €/l

In Europa

Ecco i prezzi massimi e minimi in Europa.

Benzina

Norvegia 1,784 €/l
Russia 0,550 €/l

Diesel

Norvegia 1,643 €/l
Russia 0,529 €/l

GPL

Svezia 0,971 €/l
Russia 0,279 €/l

Parole di Umberto Sanna

Da non perdere