Posto di blocco, questo accessorio in macchina potrebbe costarti 1500€ di multa

Attenzione, perché al prossimo posto di blocco potresti pagare ben 1500 euro di multa se hai questo accessorio a bordo.

Posto di blocco
Posto di blocco- Nanopress.it

I posti di blocco incutono un certo timore e sono dei presidi che le forze dell’ordine usano per il controllo del territorio. Non solo, questo è uno strumento che serve anche per poter prendere i criminali segnalati dagli agenti o per il controllo di tutti gli adempimenti obbligatori per l’automobilista.

Inutile negarlo, si spera sempre possa toccare all’autoveicolo davanti al nostro, poi spunta la paletta e bisogna accostare. Nella maggior parte dei casi si tratta di un controllo veloce e generico, mentre in altri si può inciampare in qualche dimenticanza oppure si ha a bordo qualcosa che potrebbe far scattare una multa salata. Uno di questi accessori porta il valore della multa a 1500 euro: come evitarla?

Posti di blocco: la sicurezza è in aumento?

Come accennato, ad ogni posto di blocco si potrebbe avere la brutta sorpresa di una multa salata per dimenticanza o disattenzione. I controlli nel 2023 aumenteranno ancora di più, al fine di mettere in sicurezza gli automobilisti e fare in modo che tutti possano pagare assicurazione dell’auto e adempiere agli obblighi di legge riportati dal Codice della Strada.

Posto di blocco Carabinieri
Posto di blocco Carabinieri-NanoPress.it

Nella maggior parte dei casi gli agenti possono fermare le auto a campione, ma ci sono moltissimi frangenti in cui si ha un posto di controllo dedicato per stanare qualche brutta abitudine. Dal faro rotto, all’assicurazione non pagata, sino al tergicristallo non regolare a tutta una serie di divieti che possono far aumentare la sanzione e la decurtazione dei punti.

Posto di controllo
Posto di controllo-NanoPress.it

Se si pensa di non aver nulla di cui aver timore, meglio così ma c’è una circostanza che porta gli agenti a far scattare sino a 1500 euro di multa.

1500 euro di multa per questo accessorio a bordo dell’auto

Un posto di blocco è anche per le auto che vanno veloci e hanno installato degli impianti auto potenti, con musica ascoltata a tutto volume. Non solo, se quest’auto è elaborata e ha dei neon supplementari gli agenti sono obbligati a far scattare immediatamente il fermo e il controllo.

Il Codice della Strada non permette i neon Led montati sotto il veicolo, come da articoli 71 e 72. Non è tutto, la legge specifica anche che i fanali anteriori devono essere gialli o bianchi, le frecce arancioni e il vetro di protezione dovrà essere bianco oppure sempre arancione.

Se per esempio i vetri delle frecce venissero sostituiti con vetri di colore scuro (nero o grigio) non sarebbero più a norma. Questo vuol dire che una modifica di questo accessorio e il montaggio dei Led sotto l’auto possono far scattare sino a 1500 euro di multa, partendo da 419 euro a seconda del reato commesso.

Led Auto
Led Auto-NanoPress.it

Le scelte di stile devono lasciar spazio agli obblighi di legge, se non si vogliono tirare fuori tutti questi soldi.