Perugia: addio a Leonardo Cenci, runner simbolo della lotta al tumore

Leonardo Cenci si è spento all’ospedale di Perugia il 30 gennaio. Il runner era malato di tumore e da anni era impegnato nel volontariato. A dare la notizia è stata proprio la Onlus Avanti tutta con cui collaborava, che gli ha dedicato un post su Facebook. Cenci ha combattuto sei anni con la sua malattia, il cancro ai polmoni, correndo due volte la maratona di New York.

Leonardo premiato dal presidente della Repubblica

Roma – Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella consegna l’onorificenza al Merito della Repubblica Italiana a Leonardo Cenci, 2 febbraio 2017. ANSA

Leonardo Cenci era stato insignito dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella come esempio civile per il suo impegno nello sport, e lo stesso capo di Stato si era informato delle sue condizioni di salute nelle scorse settimane, dopo il recente ennesimo ricovero in ospedale.

Leonardo Cenci tra i ”nuovi eroi”

La storia di Leonardo, della sua lotta contro il tumore al polmone e il suo sogno di correre la maratona di New York, era stata anche trattata in una puntata del ciclo ‘Nuovi eroi’, la trasmissione di Rai 3 che racconta le vite di cittadini premiati e insigniti della medaglia al merito in quanto nuovi eroi del nostro tempo.

https://www.facebook.com/rai3tv/videos/nuovi-eroi-leonardo-cenci/319831415304312/

La notizia della morte di Leonardo su Facebook

Su Facebook la notizia della morte di Leonardo ha fatto il giro dei social.

https://www.facebook.com/LeoAVANTITUTTACenci/photos/a.1041126675916173/2501379296557563/?type=3&theater

“Il nostro Leo è volato in cielo, tra gli angeli. La sua missione sulla terra è terminata questa mattina, poco dopo le ore 10 – si legge sulla pagina Facebook di Avanti tutta – Di questi sei anni che gli sono stati “regalati” dalla malattia non ha sprecato neanche un giorno. Con i sogni ai piedi e l’invincibilità nel suo cuore è riuscito a realizzare tanti dei suoi desideri ed il resto saranno portati a compimento perché il patrimonio umano e materiale che lui ha creato non andrà disperso. Corri Leo in cielo, corri felice e veglia su chi, come noi, ti ha voluto sempre bene. Corri e ricordaci che dobbiamo sempre credere nei nostri sogni e nella forza dell’amore andando sempre #AvantiTutta. R.I.P. Guerriero”.

Un messaggio di amore e speranza per il futuro

Poco prima di morire Leonardo ha voluto lasciare un messaggio di amore e di speranza