Pericolo cellulare, controlla se hai queste app installate: ti rubano tutti i dati

Ai tempi di oggi è davvero importante proteggere la propria privacy e i propri dati personali. Con la tecnologia che avanza sempre di più, bisogna fare attenzione perché l’inganno è sempre dietro l’angolo. Il primo passo è proprio controllare se hai installato queste applicazioni: scopriamo di più.

Pericolo cellulare
Pericolo cellulare – Nanopress.it

Esistono milioni di applicazioni e la tecnologia è sempre più avanti di noi. Stiamo vivendo nell’era dei social e proprio per questo è molto difficile proteggere la nostra privacy. Purtroppo, anche se è illegale, ci sono diversi metodi per spiare un telefono e rubare dei dati personali. Come possiamo proteggerci da tutto questo? Dobbiamo mettere in pratica dei semplici accorgimenti: scopriamo di più.

Applicazioni sul cellulare, fai attenzione a queste

E’ impossibile vivere senza smartphone ed è altrettanto impossibile rinunciare alle applicazioni. Ma non tutti sanno che alcune possono essere pericolose, perché potrebbe aiutare i più curiosi a spiarti a tua insaputa. Come MSpy che monitora le attività del tuo telefono.

Oppure, EyeZy che riesce a tenere sotto controllo un dispositivo senza essere visibile. UMobix che monitora l’utilizzo dei social media e infine c’è anche Cocospy che riesce a tener traccia delle chiamate, degli SMS e anche della posizione.

E’ vero che è totalmente sbagliato spiare una persona, però queste applicazioni possono essere d’aiuto se avete dei figli e volete sapere cosa combinano con i loro telefoni. Oppure se avete dimenticato il telefono e non sapete dove, potreste rintracciarlo con facilità.

Utilizzare queste applicazioni non è sbagliato, ma è importante saperle utilizzare con responsabilità senza mai commettere atti illegali, come spiare il vostro partner o qualsiasi altra persona.

Usare le app del telefono
Usare le app del telefono – Nanopress.it

Come possiamo accorgerci di essere spiati?

E’ molto semplice, ci sono diversi campanellini d’allarme a cui dobbiamo fare caso. Se credi che qualcuno ti stia spiando attraverso applicazioni come queste o simili, dovrai fare molta attenzione alla velocità del tuo dispositivo, quindi se è troppo lento nelle attività potresti essere spiato.

Altri campanelli d’allarme possono essere se la batteria si scarica facilmente, il surriscaldamento del telefono, la presenza di un’applicazione che non hai installato o di un messaggio che non hai inviato o altre difficoltà nelle prestazioni del telefono.

Usare lo smartphone
Usare lo smartphone – Nanopress.it

Tutti questi piccoli disagi possono verificarsi se qualcuno ti sta spiando. Inoltre, per proteggerti dai più curiosi devi mettere in pratica alcuni accorgimenti. Ad esempio, ricordati di mettere sempre pin di accesso per il tuo cellulare.

Non installare mai applicazioni da siti sconosciuti e non aprire in nessun modo e-mail o link sospetti. Utilizzare uno smartphone richiede molte responsabilità e ricordati di usarlo sempre con buon senso. Fai sempre attenzione, perché gli inganni sono sempre dietro l’angolo. Proteggi i tuoi dati personali a tutti i costi perché basta poco per finire nei guai.