Paura terrorismo all'EuroDisney di Parigi: fermato uomo con armi e Corano

Disneyland Paris

La polizia francese ha arrestato un uomo nelle vicinanze di un albergo che si trova all’interno di EuroDisney, il famoso parco divertimenti di Parigi frequentato ogni giorno da migliaia di bambini. Dopo essere passato sotto al metal detector nei pressi di un albergo dove aveva prenotato una camera doppia, il 28enne è stato subito fermato perché portava con se’ delle armi.

Il giovane – domiciliato a Parigi – portava in un borsone sia due pistole sia una scatola di proiettili calibro 7.65, oltre che una copia del Corano. A fermarlo sono stati dapprima gli uomini del servizio interno dell’hotel New York di Disneyland Parigi.

Successivamente è intervenuta la polizia che lo ha arrestato e posto in custodia cautelare. L’uomo non ha opposto resistenza, e successivamente è stata fermata anche una donna che era stata vista insieme a lui, e che era subito fuggita. Anche l’auto dell’uomo è stata sequestrata per essere posta sotto il controllo degli artificieri.

Durante il suo primo interrogatorio, il presunto terrorista, sconosciuto però ai servizi di sicurezza, ha sostenuto di essere in possesso delle pistole per sentirsi più sicuro ed essere in grado di difendersi e proteggersi, se necessario.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere