Paolo Fresu apre l'Enel Energia Tour

Paolo Fresu

Paolo Fresu con il Devil Quartet sono i protagonisti della prima tappa dell’Enel Energia Tour, che parte da Arezzo il 19 luglio: si tratta di uniniziativa che vuole raccontare il territorio attraverso la musica. Gli appuntamenti seguiranno in diverse città italiane tra le quali Genova e Palermo, fino al 29 settembre. In ciascuna delle tappe si esibiranno artisti come Raphael Gualazzi, e Cosmo. Musica Jazz, pop, classica e indie caratterizzeranno il viaggio di Enel Energia per raccontare l’Italia di oggi e di ieri, ma anche per stimolare, incuriosire, evocare atmosfere e divertire il pubblico.

Con questo tour Enel Energia vuole anche attivare un momento di socializzazione e vicinanza tra le persone nell’ambito di un contesto culturale, stimolante e aperto a tutti. Un’esperienza unica e coinvolgente in cui allestimenti, contenuti e relazioni con il pubblico sono disegnati per essere divertenti e accogliere tutta la comunità.

Ospiti della primo appuntamento è il Devil Quartet, sinonimo di un viaggio musicale tra l’Africa e il mondo occidentale attraverso il jazz, il rock e il meticcio. Nonostante la poetica di Fresu sia sempre in evidenza, è l’energia ritmica e la coesione tra i componenti del gruppo la caratterista fondamentale di questa ormai storica formazione italiana.

Altro trio d’eccezione che usa la musica per creare ponti fra culture, esperienze e sonorità diverse: Dj Khalab, Tommaso Cappellato batterista e compositore che si è distinto nel corso della sua attività come ideatore e fautore di numerose variopinte situazioni musicali e Gabin Dabyre poliedrico musicista e cantautore del Burkina Faso che ha all’attivo numerose collaborazioni con artisti di calibro.

A salire sul palco all’interno di parco Pertini è anche l’Orchestra Instabile di Arezzo: una realtà unica nel panorama territoriale aretino composta da quattro violini, una viola, un violoncello, un contrabbasso, un flauto e un clarinetto. L’ensemble ha in sscaletta brani di George Gershwin, Leroy Anderson, Duke Ellington.

La serata è aperta da DJ set e artistici della scena musicale aretina. E’ prevista anche la presenza di Street food caravan e diverse attività di intrattenimento per famiglie e laboratori musicali per bambini a cura dell’Associazione locale Spazio Seme.

In collaborazione con AdnKronos

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere