Panama Papers: 'Silvio Berlusconi è estraneo', parola di Ghedini

Silvio Berlusconi visita il comitato elettorale di Guido Bertolaso

Silvio Berlusconi smentisce il suo coinvolgimento nella vicenda Panama Papers e attraverso la voce del suo legale Niccolò Ghedini annuncia azioni legali. “Il presidente Berlusconi non ha e non ha mai avuto alcun contatto o coinvolgimento nelle vicende in questione” è quanto affermato dal legale dell’ex premier. L’Espresso ha annunciato una seconda lista di nomi tra cui spunta quello della società offshore Sport Image Internetional delle Isole Vergini, appartenente alla “galassia di Silvio Berlusconi”.

Secondo il legale Niccolò Ghedini: “Le anticipazioni pubblicate quest’oggi su La Repubblica, in relazione ad un articolo dell’Espresso di domani sui conti panamensi, sono destituite, per quanto attiene la posizione del Presidente Berlusconi, di ogni fondamento. Il presidente Berlusconi non ha e non ha mai avuto alcun contatto o coinvolgimento nelle vicende in questione”. Lo dichiara l’avvocato Niccolò Ghedini. “Il conto Struie citato nell’articolo, come è stato appurato sia dalla sentenza della Corte di Cassazione a Sezioni Unite riguardante David Mills sia, in particolare, nella sentenza che ha prosciolto definitivamente il Presidente Berlusconi, si è rivelato del tutto estraneo a movimenti di denaro a lui riconducibili – precisa – Il conto era stato acceso e gestito da soggetti senza alcun vincolo con il presidente Berlusconi, alimentato da fondi ben individuati e che riguardavano esclusivamente lo stesso David Mills ed altri imprenditori. Si valuteranno dunque tutte le azioni giudiziarie del caso”.

Parole di Chiara Podano

Chiara Podano è stata collaboratrice di Nanopress dal 2016 al 2019, occupandosi principalmente di spettacoli, televisione, gossip, celebrities.

Da non perdere