Pallone d'Oro, nel 2020 non sarà assegnato

Il Pallone d'Oro 2020 non sarà assegnato: a renderlo noto è la rivista francese France Football che, data l'eccezionalità della stagione, ha deciso di non incoronare nessun calciatore

Continua a leggere

Pallone d'oro

Foto Getty images | di Octavio Passos

Il Pallone d’Oro, nel 2020, non sarà assegnato. La notizia, inaspettata, è arrivata direttamente da France Football. La motivazione, ovviamente, riguarda il Covid-19 che ha dato vita a una stagione decisamente anomala, ma sono stati diversi i motivi che hanno influito sulla decisione, tra i quali lo stop dei campionati, le modifiche al tabellone della Champions League e rinvio degli Europei alla prossima estate.

Continua a leggere

Continua a leggere

I motivi per i quali non sarà assegnato

Primo su tutti, c’è lo stop del campionato francese, che ha tagliato fuori dai giochi due giocatori come Neymar e Mbappè. Poi anche la compressione delle coppe europee e i mancati appuntamenti della nazionali. Votare in queste condizioni, secondo il giornale francese, non sarebbe stata la migliore delle scelte, motivo per cui si è deciso di non assegnare l’ambizioso trofeo. Lionel Messi e Morgan Rapinoe resteranno i detentori del Pallone d’Oro per un altro anno, mentre al posto del trofeo sarà eletta una formazione con i migliori 11 di tutto il mondo, denominata “Dream Team de France Football”

Leggi anche: Pallone d’Oro, Messi nella storia. Per l’argentino sei affermazioni

Continua a leggere

Continua a leggere

Una decisione straordinaria, come specificato anche nel comunicato diffuso da France Football: “Circostanze eccezionali, decisione eccezionale. Per la prima volta nella sua storia, dal 1956, il Pallone d’Oro di France Football non verrà assegnato nel 2020, per mancanza di condizioni eque” si legge nella nota diffusa. Una decisione importante, ma giusta vista l’eccezionalità della stagione.

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Redazione

Da non perdere