Palermo, vigilantes armati sugli autobus

autobus palermo

Una drastica decisione quella dell’azienda dei trasporti di Palermo che per questioni di sicurezza ha deciso di far controllare gli autobus da guardie giurate. A bordo di otto autobus diretti a Mondello la domenica e nei giorni festivi di luglio e agosto i passeggeri e i conducenti saranno protetti da vigilantes armati.

Sono state la innumerevoli aggressioni ai danni degli autisti a portare l’azienda ad investire denaro, circa 3 mila euro, in un nuovo sistema di sicurezza. Così, a bordo dei mezzi della linea 806 a vigilare sui passeggeri ci saranno le guardie giurate. A spaventare sono soprattutto le baby gang, ultimamente gli autobus sono stati teatro di aggressioni soprattutto ai danni dei conducenti. Qualche settimana fa un controllore è stato preso a pugni per aver chiesto a un passeggero di mostrargli il biglietto, mentre qualche settimana prima un conducente era stato aggredito da un gruppo di persone. Il susseguirsi di episodi di violenza hanno portato dunque l’azienda Amat a prendere la decisione per garantire l’incolumità dei dipendenti e anche degli stessi passeggeri.

Parole di Chiara Podano

Chiara Podano è stata collaboratrice di Nanopress dal 2016 al 2019, occupandosi principalmente di spettacoli, televisione, gossip, celebrities.

Da non perdere