Olimpiadi 2016: Rossella Fiamingo argento nella spada femminile

Rossella Fiamingo conquista la medaglia d'argento nella prova femminile singolare di spada, nella scherma. Poi Gabriele Detti vince il bronzo nei 400 stile libero di nuoto. Sfortunatissimo, invece, Vincenzo Nibali nel ciclismo su strada.

Londra 2012 Scherma Spada Femminile

Londra 2012   Scherma Spada Femminile

Arriva la prima medaglia italiana alle Olimpiadi 2016 di Rio de Janeiro grazie a Rossella Fiamingo che conquista l’argento nella prova femminile singolare di spada, nella scherma. L’azzurra era la favorita, essendo anche bi-campionessa del mondo, ma si è dovuta arrendere all’ungherese Emese Szász. Una vera beffa questa finale per come era iniziata dato che la siciliana era arrivata a un vantaggio di ben 4 colpi, ma è stata rimontata e poi superata dalla 33enne rivale, che in carriera era stata sconfitta più volte, ma che si è presa una gran bella rivincita all’appuntamento più importante.

Poteva essere la 200esima medaglia d’oro per l’Italia alle Olimpiadi, ma purtroppo – dopo la sfortunatissima caduta di Vincenzo Nibali nella fuga decisiva ai -11km dal traguardo della prova maschile di ciclismo – arriva un altro grande rammarico da parte di una delle ragazze più attese. Sia chiaro, una medaglia d’argento olimpica è sempre qualcosa di straordinario, ma per la qualità di Rossella e per come era iniziato l’incontro è davvero un grande peccato. Ad ogni modo, complimenti alla Fiamingo, che ha onorato alla grande la bandiera con una prestazione superba anche in semifinale con una rimonta all’ultimo respiro sulla cinese Sun Yiwen.

Più tardi, dal nuoto, è arrivata la seconda medaglia azzurra: Gabriele Detti ha vinto il bronzo nei 400 stile libero.

Parole di Diego Barbera

Diego Barbera è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2018. Si è occupato di tecnologia, sport, cronaca.

Da non perdere