Noel Gallagher contro le mascherine: "Se prendo il virus sono fatti miei"

Noel Gallagher, ex chitarrista degli Oasis, sfida le disposizioni anti-Covid britanniche e non si protegge durante un viaggio in treno

Noel Gallagher

Foto Getty Images | Mauricio Santana

La mascherina? Non c’è una legge. Troppe f….e libertà ci vengono negate, io scelgo di non indossarla. Se mi prendo il virus, riguarda me e nessun altro“. Con queste parole, l’ex chitarrista e compositore degli Oasis, Noel Gallagher, sfida apertamente le misure anti Covid-19 previste nel Regno Unito per limitare i contagi.

Il musicista, che non ha alcuna intenzione di proteggere se stesso e gli altri contro il coronavirus, è intervenuto nel podcast di Matt Morgan, sul canale britannico Radio X. Gallagher racconta di non aver indossato la mascherina durante un viaggio in treno: “Stavo andando a Manchester l’altra settimana e un tizio ha cominciato: ‘Si metta la mascherina, i controllori verranno e le faranno una multa da 1000 sterline. Non deve indossarla se sta mangiando’. Io ho replicato che questo virus killer che si sposta sul treno arriverà e mi attaccherà. Ma vedrà che sto mangiando un panino e se ne andrà se mangio?“.

E poi ha concluso: “Dovresti indossare la mascherina nei supermercati, però puoi andare in un pub e trovarti in mezzo a un sacco di str..i. Capisci? È come dire non abbiamo il virus nei pub ma solo nei supermercati“.

La dichiarazioni di Noel Gallagher indignano i cittadini britannici, soprattutto in considerazione del momento difficile che sta passando il Regno Unito, dove i contagi per il Covid-19 aumentano di 3.000 casi ogni 24 ore e il governo ha invitato i vicini di casa a denunciare i trasgressori.

Nuovi progetti in vista per Noel Gallagher?

L’artista, al centro del dibattito per le sue posizioni sul Covid-19, è sempre stato considerato il ribelle della famiglia Gallagher fin dagli anni Novanta, quando il burrascoso rapporto con il fratello Liam, co-fondatore degli Oasis, occupava le prime pagine dei tabloid.

Negli ultimi anni, Noel Gallagher, anche dopo il distacco dagli Oasis, si è sempre occupato di musica. Il cantante, infatti, ha intenzione di pubblicare un nuovo album, con una serie di cover di alcuni grandi classici del pianista Burt Bacharach e di alcuni pezzi della band rock britannica degli Smiths.

La notizia, riportata dal quotidiano britannico Daily Star circa un mese fa, ha fatto il giro del mondo. Secondo il tabloid inglese, l’artista da tempo meditava di lavorare a un album di cover e, ora che ha disposizione uno studio discografico nella propria abitazione, può finalmente provare a realizzare questo suo sogno.

“Ora che ho uno studio tutto mio voglio lavorare a un album di cover. Voglio trascorrere parecchio tempo in studio e buttare giù alcune cover tra le sei e le sette di sera. Mi piacerebbe fare ‘This Guy’s in Love With You’ di Burt Bacharach e ‘There is a Light That Never Goes Out’ degli Smiths”, le sue parole.

Ad oggi, però, non si hanno ancora notizie del nuovo lavoro discografico. “Vi dico una cosa: anche se non dovessi mai più scrivere un pezzo in tutta la mia vita, sarei comunque felice e soddisfatto di quello che ho fatto in passato”, diceva Gallagher a fine intervista. Insomma, nessuna fretta: i fan del cantante dovranno pazientare ancora un po’.

Parole di Alanews

Da non perdere