Nepal, trovato il relitto dell’aereo scomparso. Morti i 22 passeggeri a bordo

I soccorritori in Nepal hanno finora recuperato 14 corpi dal luogo dell’incidente di un piccolo aereo che trasportava 22 persone, come riferito da un funzionario dell’aeroporto locale.

Nepal, aereo precipitato
Nepal, aereo precipitato – Nanopress.it

Il relitto dell’aereo scomparso, gestito dalla compagnia aerea nepalese Tara Air, è stato recuperato nel distretto di Mustang, nel nord del Nepal. L’aereo passeggeri avrebbe dovuto effettuare un volo di 20 minuti quando ha perso il contatto con il controllo del traffico aereo cinque minuti prima dell’atterraggio. Recuperati, al momento, 14 corpi: si cercano le restanti vittime. Non è la prima volta che accadono incidenti simili nel paese: le piste, spesso, sono difficili da gestire e collocate in posti impervi.

Nepal, trovato aereo scomparso dai radar

Recuperato, in Nepal, l’aereo che era scomparso dai radar. Il velivolo si è schiantato sulle montagne. Aveva 22 passeggeri a bordo dei quali ne sono stati recuperati 14. “Finora sono stati recuperati quattordici corpi, i restanti continuano la ricerca“, ha detto all’AFP il portavoce dell’Autorità per l’aviazione civile del Paese, Deo Chandra Lal Karn, un giorno dopo l’incidente. “Il tempo è pessimo, ma siamo riusciti a portare una squadra sul luogo dell’incidente“.

Secondo quanto riferito, a bordo dell’aereo c’erano quattro indiani, due tedeschi e 16 nepalesi. Le operazioni di ricerca sono state ostacolate dal maltempo e dal terreno montuoso e sono riprese solo lunedì mattina. Le immagini pubblicate su Twitter – da un portavoce dell’esercito nepalese – hanno mostrato i resti dell’aereo, sul quale si legge il suo nominativo registrato, ossia 9N-AET.

Nepal, aereo precipitato
Nepal, aereo precipitato – Nanopress.it

Ritrovati 14 corpi su 22

Le truppe di ricerca e soccorso hanno localizzato fisicamente il luogo dell’incidente aereo”, ha detto Narayan Silwal su Twitter, segnando la fine di una ricerca del relitto durata quasi 24 ore.

L’aereo era partito dalla città turistica di Pokhara intorno alle 09:55 ora locale di domenica (04:10 GMT). Era diretto a Jomsom, un popolare luogo di pellegrinaggio e turistico.

Il Nepal ha registrato una serie di incidenti aerei, spesso a causa dei suoi improvvisi cambiamenti meteorologici e delle piste di atterraggio situate su terreni rocciosi e di difficile accesso. All’inizio del 2018, un volo USA-Bangla che trasportava 71 persone da Dhaka in Bangladesh prese fuoco mentre atterrava a Kathmandu: morirono 51 persone.

Recentemente, tre persone sono morte in un incidente aereo – nell’aprile 2019 – quando l’aereo uscì di pista, colpendo un elicottero fermo all’aeroporto di Lukla, considerata una delle piste più difficili da gestire. Decine di persone morirono quando un aereo che trasportava 71 persone si schiantà vicino all’aeroporto di Kathmandu, in Nepal, nel 2018.