Napoli vs Parma 2-0: Benitez cammina sulle rovine emiliane

Napoli batte 2-0 il Parma nella 16esima giornata di Serie A, ecco tutte le informazioni sulla gara del San Paolo

Parma vs Napoli anticipo 150x150

Nella generosissima onlus dei punti di questo campionato che si chiama Parma e alla quale solo l’Inter ha pagato clamorosamente dazio, ne fruisce anche il Napoli che vince facilmente per 2-0 nell’anticipo della 16esima giornata, giocato con già la testa alla ricca trasferta in Qatar per la Supercoppa Italiana contro la Juventus, oggi vittoriosa 3-1 a Cagliari. Prima segna Zapata e poi raddoppia Mertens su rigore: l’immagine emblematica della situazione attuale degli emiliani è Antonio Cassano che cammina in mezzo al campo, completamente spento, senza rincorrere mai un avversario. Speriamo che quantomeno Donadoni riesca a evitare la figuraccia peggiore della storia dei gialloblu.

La vigilia

Napoli e Parma si sfidano nell’anticipo delle 21 del 16esimo turno di Serie A al San Paolo per consentire ai partenopei di viaggiare e spostarsi poi con la Juventus (impegnata col Cagliari) in Qatar per il match di Supercoppa Italiana del prossimo lunedì. Le probabili formazioni sono pronte così come sono noti i precedenti. Stesso dicasi per la composizione dello staff arbitrale che sarà guidato dal fischietto Di Bello con guardalinee Padovan e Pegorin, arbitri di porta Doveri e Pasqua, quarto uomo De Pinto. Andiamo a scoprire tutte le informazioni preliminari.

Sono 15 i precedenti tra le due squadre con 7 vittorie per il Napoli, tuttavia l’ultimo successo è quello del 3-1 di due anni fa; il Parma ha vinto 4 volte al San Paolo tra cui quella dell’anno scorso con Cassano allo scadere e sono 4 i pareggi, anche se l’ultimo è datato addirittura 2000/2001 con 1-1.

Per quanto riguarda le formazioni, il Parma senderà in campo con il suo 4-2-3-1 con Rafael in porta difeso da Koulibaly e Henrique al centro, mentre sulle fasce correranno a destra Maggio e a sinistra Ghoulam; centrocampo difensivo con Gargano e Inler; trequartisti Callejon, Hamsik e Mertens; mentre Higuain sarà di punta centrale.

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Koulibaly, Henrique, Ghoulam; Gargano, Inler; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain.
A disposizione: Andujar, Colombo, Mesto, Britos, David Lopez, Jorginho, De Guzman, Luperto, Radosevic, Zapata.
Allenatore: Benitez.
Squalificati: Albiol.
Indisponibili: Zuniga, Michu, Insigne.

Il Parma risponde con il 3-5-2 che vede Mirante in porta con Santacroce, Lucarelli e Costa in difesa, centrocampo con Lodi in regia affiancato da Mauri e Acquah con Rispoli e Gobbi sulle fasce e infine in attacco Cassano con Palladino.

PARMA (3-5-2): Mirante; Santacroce, Lucarelli, Costa; Rispoli, Mauri, Lodi, Acquah, Gobbi; Cassano, Palladino.
A disposizione: Iacobucci, Cordaz, Mendes, Paletta, De Ceglie, Felipe, Bidaoui, Ristovski, Lucas, Galloppa, Mariga, Belfodil.
Allenatore: Donadoni.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Biabiany, Cassani, Coda, Ghezzal, Jorquera

Diretta TV su Sky Sport/Calcio 1 e Mediaset Premium Calcio oltre che in streaming su Sky Go e Mediaset Premium Play. Quote scommesse 1.30 per l’1, 5.50 per la X e 9 per il 2.

Parole di Diego Barbera

Da non perdere