Muore in ospedale, i parenti rubano la salma

Un anziano nel salernitano muore all’ospedale e i parenti portano via la salma senza autorizzazione. Il figlio del deceduto è stato denunciato.

Muore in ospedale, i parenti rubano la salma

A Sarno, nel salernitano, un anziano è morto al pronto soccorso dell’ospedale Martiri di Villa Malta, in seguito ad un arresto cardiocircolatorio. I parenti dell’uomo, prima di aspettare che, secondo la legge, il corpo del loro caro fosse restituito alla famiglia, hanno preteso di portarlo via. I parenti dell’anziano hanno minacciato il personale sanitario, prendendo il cadavere senza aver ricevuto nessuna autorizzazione. In particolare il figlio, un 46enne del luogo, ha portato via il padre morto, per celebrare le esequie.

I carabinieri l’hanno rintracciato, hanno provveduto a trasferire di nuovo la salma all’obitorio ed è stato disposto anche il sequestro della cartella clinica. Il figlio dell’anziano morto è stato denunciato per minacce e sottrazione di cadavere.

Parole di Gianluca Rini

Da non perdere