Multe a raffica per milioni di automobilisti, oltre 500 euro da sborsare | Ti distruggono

Anno dopo anno le sanzioni per i guidatori che vengono trovati ad usare il telefono al volante diventano sempre più aspre, tanto che rischiamo di perdere la patente.

Multa cellulare alla guida
Multa cellulare alla guida – Nanopress.il

Nonostante la continua richiesta di inasprire questi provvedimenti, anche quest’anno però è cambiato relativamente poco come andremo a vedere.

Ad esempio, fra le modifiche fatte al Codice della Strada in tal senso, vi è stata la specifica che la multa scatterebbe nel momento in cui useremo uno strumento tecnologico durante il cambio di marcia.

Se saremo recidivi rischieremo di vederci sospesa la patente di guida

Nello specifico, qualsiasi uso si faccia di cellulare o tablet che comporta un allontanamento della mani dal volante sarà sanzionato. Per gli amanti del Codice della Strada l’articolo a cui facciamo riferimento è il 173 comma 2.

patente
Ritiro della patente- Nanopress.it

Fra l’altro, potremo facilmente evitare sanzioni o il ritiro della patente utilizzando delle semplici cuffiette per cellulari. Così facendo potremo continuare le nostre conversazioni senza rischi di ricevere multe o causare incidenti.

Le uniche eccezioni che sono concesse in tal senso riguardano i veicoli delle Forze Armate e dei vari Corpi di Polizia. Come detto, quindi, Il Codice della Strada permetterebbe altresì di utilizzare come detto delle auricolari o persino il viva voce, l’importante, come detto, è che il cellulare non ci faccia togliere le mani dal volante.

patente
Cellulare alla guida- Nanopress.it

In pratica potremo utilizzare il telefono durante il cambio di marcia a patto che neanche una delle nostre braccia lasci lo sterzo.

Ovviamente però al volante avremo bisogno di piene facoltà uditive e per questo anche gli auricolari o il viva voce dovranno essere utilizzati con un volume contenuto.

Chi non rispetta la seguente legge, dunque, subirà una sanzione che può variare dai 165 ai 660 euro, ma non solo. Infatti quest’infrazione ci costerà persino cinque punti sulla patente.

Con l’approvazione della legge le multe potrebbero arrivare oltre i mille euro

In caso di recidiva, inoltre, a meno di due anni di distanza della prima infrazione, avremo come “punizione” aggiuntiva la sospensione della patente di guida per uno ai tre mesi. Fra l’altro è da tre anni in fase di approvazione una legge che innalzerebbe di molto il prezzo della multa.

Con quest’ultima approvata, infatti, se beccati a parlare al cellulare, avremo da sborsare dai 422 ai 1.697 euro con una sospensione della patente che scatterebbe subito, alla nostra prima infrazione.

patente
Auricolari alla guida- Nanopress.it

Insomma meglio evitare di usare il cellulare o qualsiasi altro dispositivo mentre si è alla guida per evitare sanzioni ma anche per la nostra stessa sicurezza.