MotoGP Le Mans 2014, la gara: Marquez vince in rimonta, Rossi 2°

Le Mans 2014- La gara della MotoGP ha visto trionfare in rimonta il pilota spagnolo Marc Marquez davanti a Valentino Rossi. Quinto Dani Pedrosa e sesto Jorge Lorenzo.

MotoGP Le Mans 2014, la gara: Marquez vince in rimonta, Rossi 2°

Marc Marquez vince e da spettacolo anche nella quinta gara del campionato 2014 confermandosi, ancora una volta, il pilota migliore. Lo spagnolo, sul circuito francese, parte male e si ritrova per metà gara nel gruppone. Il campione del ’93 non si scompone e inizia a spingere. Gli avversari vengono superati ad uno ad uno come fossero birilli fino a quando si accoda a Valentino Rossi, leader fino a quel momento. Lo spagnolo aspetta l’errore del pilota di Tavullia che va lungo e da quell’istante la Honda scappa via fino alla bandiera a scacchi. In terza posizione chiude Alvaro Bautista che beffa Pol Espargaro. Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo hanno avuto difficoltà durante l’intero weekend e non sono andati oltre al 5° e 6° posto. A completare la top ten ci sono Bradl, Dovizioso, Aleix Espargaro e Smith. In classifica generale, Marquez conduce con 125 punti, davanti a Pedrosa fermo a 85 e Rossi 81.

L’ordine d’arrivo del Gp di Francia 2014:

1. Marc MARQUEZ Repsol Honda Team 44’03.925
2. Valentino ROSSI Movistar Yamaha MotoGP +1.486
3. Alvaro BAUTISTA GO&FUN Honda Gresini +3.144
4. Pol ESPARGARO Monster Yamaha Tech 3 +3.717
5. Dani PEDROSA Repsol Honda Team +4.077
6. Jorge LORENZO Movistar Yamaha +7.088
7. Stefan BRADL LCR Honda MotoGP +11.527
8. Andrea DOVIZIOSO Ducati Team +22.103
9. Aleix ESPARGARO NGM Forward Yamaha +22.626
10. Bradley SMITH Monster Yamaha Tech 3 +23.108
11. Cal CRUTCHLOW Ducati Team Ducati +25.780
12. Scott REDDING GO&FUN Honda Gresini Honda +39.523

La vigilia

valentino

Ancora lui. Ancora una volta Marc Marquez! Le qualifiche di Le Mans 2014 si potrebbero racchiudere in queste due semplici frasi per capire lo strapotere dello spagnolo. Il campione del mondo in carica centra la pole position numero 5, in altrettanti gran premi, di questo straordinario 2014. Il pilota della Honda, sul circuito francese, ha polverizzato il record della pista fermando il crono in 1:32.042. In seconda posizione ci sarà Pol Espargaro. Il pilota della Yamaha Tech, centra la prima fila ed è la prima volta nella classe regina. A completare la prima fila della schieramento c’è la Ducati di Andrea Dovizioso. L’italiano, per 21 millesimi non ha centrato la seconda posizione in griglia. I piloti in lotta con Marquez, per la conquista del titolo mondiale 2014, si devono leccare le ferite dopo questa sessione di prove. Valentino Rossi partirà quinto, dietro a Bradl e davanti al suo compagno di squadra Jorge Lorenzo. I due piloti ufficiali della Yamaha hanno avuto un distacco superiore agli otto decimi. In Yamaha ci sarà da capire il motivo per cui Pol Espargaro sia andato oltre un decimo più forte della moto ufficiale. Un altro pilota in netta difficoltà è Dani Pedrosa. Il compagno di squadra di Marquez, partirà in terza fila dietro a Bautista 7° e Aleix Espargarò 8°. Pedrosa dovrà fare un’ottima partenza se non vorrà perdere punti nella lotta al titolo. A completare la quarta fila ci saranno Smith con la Yamaha Tech, Iannone in undicesima posizione e l’altra Ducati di Cal Crutchlow.

La griglia di partenza del Gp di Francia:

1.MARQUEZ M. Repsol Honda Team1:32.042
2.ESPARGARO P. Monster Yamaha Tech 3 +0.692
3.DOVIZIOSO A. Ducati Team +0.713
4.BRADL S. LCR Honda MotoGP +0.804
5.ROSSI V. Movistar Yamaha MotoGP +0.831
6.LORENZO J. Movistar Yamaha MotoGP +0.857
7.BAUTISTA A. GO&FUN Honda Gresini +0.964
8.ESPARGARO A. NGM Forward Racing +0.973
9.PEDROSA D. Repsol Honda Team +0.981
10.SMITH B. Monster Yamaha Tech 3 +1.016
11.IANNONE A. Pramac Racing +1.060
12.CRUTCHLOW C. Ducati Team +1.273

Parole di Luca Vanni

Da non perdere