Mondiali Nuoto 2015: Tania Cagnotto fa volare l'Italia, oro e due bronzi

Tania Cagnotto finalmente riesce nell'impresa. La tuffatrice italiana è riuscita a conquistare il primo oro e poi due bronnzi

Tania Cagnotto Mondiali Nuoto 2015 150x150

Tania Cagnotto sale ancora una volta sul podio dei Mondiali di Nuoto 2015 a Kazan in Russia con il bronzo nel sincro misto con Maicol Verzotto dopo l’oro della prova individuale da un metro e il bronzo in quella da tre metri. Per gli azzurri un totale di 315.30 punti, dietro ai cinesi Wang Han e Yang Han (339.90) e i canadesi Jennifer Abel e Francois Imbeau-Dulac (317.01). Questo sarà l’ultimo mondiale della bolzanina che chiuderà la carriera a Rio de Janeiro in occasione delle Olimpiadi 2016.

LA MEDAGLIA D’ORO DA UN METRO

Tania Cagnotto ha vinto la medaglia d’oro nella finale trampolino 1 metro femminile ai Mondiali di tuffi di Kazan 2015, in Russia. Per la bolzanina è il primo titolo ad un Mondiale dove nel complesso ha conquistato sette medaglie. L’azzurra ha chiuso con il punteggio di 310,85 punti precedendo le cinesi Shi Tingmao di 1,75 punti e He Zi di 10,55 punti. Da ricordare il fatto che è il primo oro in un mondiale non solo per Tania, ma anche per tutto il movimento dei tuffi in generale.

“E’ un sogno che si è realizzato. Ho sempre messo sullo stesso piano la vittoria di un Mondiale e una medaglia olimpica. Una di queste cose la volevo raggiungere e finalmente è successo”. Così Tania Cagnotto commenta il trionfo della finale del trampolino 1 metro ai Mondiali di tuffi di Kazan. “Sono al settimo cielo”, aggiunge la bolzanina ai microfoni di Raisport.

Parole di Fabio Psoroulas

Fabio Psoroulas è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2019, occupandosi di tecnologia, sport, motori.

Da non perdere