Milano, uomo precipita dalla terrazza del Duomo

Milano

Un uomo è caduto dalla terrazza del Duomo di Milano, quella più alta, precipitando per oltre venti metri e andandosi a incastrare tra le guglie della chiesa. I vigili del fuoco hanno transennato la zona di corso Vittorio Emanuele a fianco del Duomo per permettere i soccorsi. Le sue condizioni sono gravissime.

Non si conoscono le generalità dell’uomo precipitato, ma pare si tratti di un sessantenne di nazionalità italiana. I soccorsi sono subito intervenuti ma l’uomo versa in condizioni disperate. La polizia sta indagando su quanto è accaduto.

Secondo le prime ipotesi, il sessantenne avrebbe scavalcato le barriere della zona palco che si trovano in cima al Duomo, e dopo essere riuscito ad andare oltre il parapetto sarebbe caduto, precipitando sul camminamento del piano inferiore.

Non si esclude un gesto volontario.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere