Messaggi in bottiglia: ritrovato in Australia il più antico, risale al 1886

messaggio in bottiglia antico

Una famiglia di Perth, Australia, che stava passeggiando sulla spiaggia della nota città sulla costa occidentale ha fatto una scoperta straordinaria. In mezzo alla sabbia c’era una bottiglia con un messaggio che all’apparenza sembrava molto antico. E infatti, dopo aver fatto analizzare il reperto, si è giunti alla conclusione che quello ritrovato è il più antico messaggio in bottiglia della storia, risalente addirittura al 1886.

All’interno della bottiglia c’era un foglio arrotolato con un messaggio lanciato dalla nave tedesca ”Paula”, salpata da Cardiff e diretta a Makassar, in Indonesia. Si chiedeva al lettore di contattare il consolato tedesco.

Il foglio è datato 12 giugno 1886. La bottiglia affondata nell’oceano lo ha ‘conservato’ per 132 anni. Dettaglio da Guinness, dato che prima di questo ritrovamento, il più antico messaggio in bottiglia era ‘vecchio’ di 109 anni.

La famiglia Illman, protagonista del ritrovamento, ha consegnato il raro messaggio al Western Australian Museum, dove sarà in esposizione per il pubblico per i prossimi due anni, assieme alla sua bottiglia dalla forma strana.

[npleggi id=”https://www.nanopress.it/curiosita/2015/10/23/messaggi-in-bottiglia-ritrovati-dopo-anni-i-casi-piu-curiosi/4167/” testo=”MESSAGGI IN BOTTIGLIA RITROVATI DOPO ANNI: I CASI PIU’ CURIOSI”]

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere