Memo Remigi da Massimo Giletti: “Voglio chiedere scusa a Jessica Morlacchi”

Il caso di Memo Remigi, sospeso dalla Rai per molestie nei confronti della cantante Jessica Morlacchi, approda da Massimo Giletti che gli dà l’opportunità di esporre la sua versione dei fatti.

Memo Remigi
Memo Remigi – Nanopress.it

Ieri sera, durante il programma “Non è l’arena”, Massimo Giletti ha ospitato in studio Memo Remigi, il cantante ultraottantenne cacciato dalla Rai per gli incresciosi fatti avvenuti nei confronti di Jessica Morlacchi.

Remigi ha palpato la collega in diretta a “Oggi è un altro giorno”, un episodio pessimo che ha causato la sua espulsione dalla rete ammiraglia. Ma ora parla lui e espone la sua versione.

Memo Remigi da Massimo Giletti: “Ho fatto un gesto stupido”

Memo Remigi ha partecipato a “Non è l’arena”, il programma che va in onda la domenica sera su La7, condotto da Massimo Giletti che ha intervistato il cantante chiedendo la sua versione dei fatti sul caso Jessica Morlacchi.

Memo Remigi
Memo Remigi – Nanopress.it

Ma facciamo un passo indietro, cosa è successo lo scorso ottobre? Memo Remigi, come tutto il pubblico di Rai 1 sa bene, faceva parte del cast degli “affetti di stabili” di “Oggi è un altro giorno”, la trasmissione condotta da Serena Bortone nel primo pomeriggio.

Nel cast dello show, anche Jessica Morlacchi, la nota cantante che spesso cantava con altri colleghi, con Memo Remigi al piano.

In un giorno di ottobre, in diretta, la mano di Memo Remigi scivola oltre la schiena di Jessica, che reagisce spostandola subito per riportarla davanti. Una scena che ha fatto il giro del web e che, controllata nelle apposite sedi, ha causato l’espulsione di Remigi dalla Rai per molestie.

Ora, da Giletti, Memo Remigi racconta la sua versione dei fatti, ammettendo di aver fatto un gesto “stupido”, raccontando di Jessica come una ragazza divertente e con la quale, lui dice, si era creata grande complicità.

Il cantante 83enne, noto anche su La7 per la sua partecipazione passata a Propaganda Live, ha raccontato ciò che è successo, ma il pubblico non è affatto convinto della sua versione.

La versione di Remigi: “Magari le manderò delle rose”

Intervistato da Massimo Giletti più di un mese dopo l’accaduto con Jessica Morlacchi, Memo Remigi dice:

Io la tenevo con la mano sulla spalla e poi scherzosamente, senza pensare che potessi creare tutto questo pandemonio, è scivolata la mano sulla natica. Lei mi ha dato un piccolo schiaffo sulla mano, l’ha presa e l’ha spostata davanti. E allora, se in questo frangente lei si fosse così risentita o offesa, io alla fine della trasmissione le avrei senz’altro chiesto scusa, ma non mi è stato detto niente”

Insomma, Memo Remigi afferma di non aver mai pensato che quel gesto potesse essere “frainteso” o inopportuno, continuando a negare la gravità del proprio gesto dicendo che in quel caso non c’è stata alcuna violenza.

Durante le sue riflessioni fatte insieme a Giletti, Memo Remigi dice di voler chiedere scusa a Jessica, magari offrendole un bel mazzo di rose rosse, anche se forse non basterebbe.

Remigi, infine, afferma che la Rai non gli ha dato possibilità di replica, che per tre giorni nessuno gli ha dato adito a spiegare la sua versione dei fatti.

Ovviamente, le sue affermazioni in queste ore stanno facendo muovere l’opinione pubblica sul web, soprattutto su Twitter dove in tantissimi si stanno scagliando contro di lui, riproponendo anche il famoso video che ha girato per settimane.