Manifestazione Movimento 5 Stelle a Roma: in scena il funerale dell'Italia

Contro il decreto Sblocca Italia del Governo, alcuni deputati e attivisti del Movimento 5 Stelle hanno voluto celebrare un vero e proprio funerale all’Italia in Piazza Montecitorio.

Manifestazione Movimento 5 Stelle a Roma: in scena il funerale dell’Italia

Ti vogliamo ricordare come il Paese più bello del mondo“. Con queste parole alcuni deputati del Movimento 5 Stelle hanno salutato simbolicamente l’Italia in un finto funerale inscenato davanti a Montecitorio per protestare contro lo Sblocca Italia, su cui il Governo ha chiesto in Senato il voto di fiducia. “Con questo decreto si dà il via alle trivellazioni, alla privatizzazione dell’acqua nonostante il referendum e alla costruzione degli inceneritori. Con questo decreto si torna indietro negli anni ’70“, hanno spiegato i 5 Stelle.

I presenti hanno protestato con una bara che è stata portata a spalla da alcuni parlamentari, come Roberto Fico, Alessandro Di Battista e Andrea Cecconi, e da altri attivisti del movimento di Beppe Grillo. Inoltre non mancavano fiori e bandiera tricolore sul feretro. Diversi i cartelli con la scritta “#sfasciaItalia”.

[fotogallery id=”4135″]

Sul blog di Beppe Grillo è stato scritto: “Il decreto #SbloccaItalia (per noi #SfasciaItalia) è un biglietto di sola andata per la Grecia, il primo di una serie di decreti che devasteranno completamente l’ambiente e toglieranno ai cittadini ogni sovranità sul territorio e diritto di parola. Le conseguenze economiche e sull’occupazione le vedremo da qui ai prossimi anni e ci vorranno decenni per riprenderci dalla devastazione”.

Parole di Gianluca Rini

Da non perdere