Maltempo al Sud: la Campania è la regione più colpita | Disagi a Monteforte Irpino

Il maltempo, nemmeno lui, è più quello di una volta. Non si tratta di temporali estivi, ma di vere e proprie bufere e tempeste che portano vento, acqua e distruzione. Questo è quello che è accaduto ieri in Campania, con i danni maggiori registrato a Monteforte Irpino.

Strada allagata a Monteforte Irpino
Strada allagata a Monteforte Irpino – Nanopress.it

Un fiume d’acqua e fango si è riversato nelle strade del centro storico della cittadina del Partenio. Ma è stato tutto il Sud Italia ad esser colpito.

Maltempo al Sud: disagi in Campania

Il maltempo che arriva ma che porta con se più danni che refrigerio. Dopo mesi di siccità, dove l’acqua veniva contata a gocce e dove si è, anche, pregato perché piovesse, ieri la pioggia stessa così tanto invocata, ha provocato ingenti danni.

In particolare, ad esser colpito, è stato tutto il Sud Italia. Qui, grandine, violenti temporali e vento, hanno portato notevoli disagi alla popolazione. A Monteforte Irpino, in provincia di Avellino, anche un fiume di detriti e fango.

I danni causati sono stati ingenti: strade completamente coperte di fango, le case a piano terra completamente allagate, auto portate via dalla violenza dell’acqua. Il sindaco della cittadina del Partenio ha invitato la popolazione a non uscire dalle proprie abitazioni, mentre i Vigili del Fuoco soccorrono chi è in difficoltà.

La Campania è stata una delle Regioni più colpite dal maltempo. Non solo la provincia di Avellino ma anche le isole del Golfo di Napoli sono state colpite dal maltempo. Un traghetto di sosta a Capri, proprio a causa del vento e delle forti piogge, ha urtato la banchina del porto più volte, per fortuna senza provocare danni a persone.

Fango a Monteforte Irpino
Fango a Monteforte Irpino – Nanopress.it

Monteforte Irpino e Vico Equense le zone più colpite

Anche a Vico Equense la situazione non è delle migliori. Si è registrata, infatti, una caduta di massi e fango che hanno ricoperto e reso impraticabili le strade sottostanti.

Una cosa, almeno, di positivo, il maltempo ed i temporali, con sé l’hanno portata: l’abbassamento delle temperature. Infatti, dopo giorni di caldo e afa, da ieri sera le temperature sono diminuite anche di 8 gradi nelle zone attraversate dal maltempo, riportandole, quindi, alla media del periodo, insieme anche ad un leggero vento che soffia costante.

Temporali e vento anche in altre zone del Sud Italia. In Calabria, notevoli allagamenti sulla Strada Statale Tirrenia Inferiore, dove alcuni tratti sono stati chiusi al traffico.

Non sarà un maltempo di poche ore o di pochi giorni. Infatti, secondo le previsioni, l’alternanza di sole e temporali ci farà compagnia, almeno nelle zone del Centro e Sud Italia, fino a Ferragosto. L’instabilità sarà, come sempre, accompagnata da venti forti e, in alcuni casi, anche dalla grandine.