Lui si chiama Burger, lei King: il fast food paga il matrimonio

Lui si chiama Burger, lei King: il fast food paga il matrimonio

Burger King ha offerto di coprire le spese per il matrimonio di una coppia dell’Illinois: Joel Burger e Ashley King. Burger ha 24, e la King ne ha 23. I due si sono conosciuti all’Università e si sono innamorati, anche se si conosco da sempre, ovvero fin dai tempi dell’asilo. Giocando sui loro nomi, nel momento in cui hanno deciso di sposarsi, i due si sono fatti fotografare in un Burger King locale, e infine i dirigenti del colosso del fast food hanno deciso di contattare i due promessi sposi, annunciando loro di voler pagare interamente le spese del matrimonio.

LEGGI ANCHE–>PRIMO MATRIMONIO IN UN CENTRO COMMERCIALE IN ITALIA

Il portavoce locale di Burger King, Eric Hirschhorn, ha commentato la notizia, che sui media statunitensi è diventata virale: ”Quando abbiamo sentito parlare della felice coppia Burger-King, abbiamo sentito l’urgenza di contribuire a celebrare il loro matrimonio imminente”. E così la coppia ha trovato anche uno sponsor al loro lietissimo evento, che per l’azienda (ovviamente) si è trasformato in una sorta di campagna pubblicitaria mondiale a basso costo.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere