Lucio Dalla, a Bologna inaugurata la piazza dedicata al grande cantautore

Bologna omaggia Lucio Dalla dedicando al compianto cantautore una piazza a suo nome. Il sindaco Matteo Lepore: “Sarà la nuova Piazza Grande”.

Lucio Dalla – Nanopress.it

Piazza Lucio Dalla: così sarà intitolata la piazza dedicata al grande cantautore bolognese scomparso nel 2012. Volto amato della sua città, Dalla è stato uno degli artisti più eclettici e innovativi del panorama musicale italiano, che ha saputo coniugare alla perfezione la bellezza dei suoi testi con le musiche da lui stesse realizzate, creando un binomio perfetto per tanti suoi fan. A Bologna, nel corso dell’estate’, andrà in scena anche il Festival Dimondi, con tanti artisti nazionali e internazionali sul palco.

Lucio Dalla, Bologna dedica una piazza al popolare cantautore

Lucio Dalla scomparve il 1° marzo 2012. Da allora, la sua città natale, Bologna, non l’ha mai dimenticato e, per questo motivo, il 9 luglio 2022 sarà dedicata al cantautore una piazza in suo onore.

Il sindaco della città, Matteo Lepore, si è mostrato orgoglioso di questa decisione, affermando che questa sarà la prossima Piazza Grande.

La piazza di sei mila metri quadri ospiterà eventi culturali che si protrarranno fino al mese di ottobre, diventando un luogo di socialità e di aggregazione, all’interno del progetto Bologna Estate 2022, fatto di attività estive sotto la guida del gestore Estragon.

Andrea Faccani, Presidente della Fondazione Lucio Dalla, ha espresso la propria felicità per l’iniziativa. Ecco le sue parole: “Con gioia accogliamo l’intitolazione che ricorderà per sempre quanto stretto sia il legame tra Lucio e Bologna e quanto grande l’affetto che ha sempre unito, e sempre unirà, l’artista alla sua città”.

E aggiunge: “L’augurio è che l’energia di Lucio Dalla, la sua passione, sia di ispirazione alle iniziative che in questo luogo prenderanno vita“.

Lucio Dalla
Lucio Dalla e Carlo Azeglio Ciampi- Nanopress.it

Il Festival Dimondi

A Bologna si terrà, nel corso dell’estate, il Festival Dimondi, parola che – in dialetto bolognese – significa “tanto”. Tanti gli artisti che confluiranno in città e che intratterranno i cittadini nel corso dei giorni caldi che verranno. Ecco l’elenco completo di tutti gli appuntamenti da non perdere:

9/7 – Eugenio Bennato (IT)
13/7 – Têtes De Bois (IT)
15/7 – Leydis Mendez (Cuba)
16/7 – Tamburellisti di Torrepaduli (IT)
22/7 – Chocolate Remix (Argentina)
29/7 – Grupo Compay Segundo (Cuba)
30/7 – Maruja Limón (Spagna)
31/7 – Bombino (Niger)
6/8 – Mack (IT)
7/8 – Tamikrest (Mali)
17/8 – Lehmanns Brothers (Francia)
26/8 – Dhoad Gypsies of Rajasthan (India)
27/8 – Kakawa (IT)
30/8 – Orkestra Mendoza (USA)
1/9 – Sergent Garcia (Spagna)
13/9 – Modena City Ramblers (IT)
16/9 – Eusebio Martinelli Gipsy Orkestar (IT)
21/9 – Bab L’Bluz (Marocco)
23/9 – Fanfara Station (IT)
24/9 – Afrodelic (Mali)
1/10 – Ginevra di Marco (IT).