Lite tra automobilisti a Torino, 53enne arrestato con l'accusa di tentato omicidio

automobilista investe pensionato

Ha provato a investire un pensionato dopo una lite, ed è stato arrestato dalla Polizia di Torino, con l’accusa di tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di un 53enne che è stato rintracciato e condotto in carcere. In un video diffuso dalla polizia e ripreso dalle telecamere del commissariato San Paolo del capoluogo piemontese, si vede l’uomo che, dopo una discussione con un altro automobilista, lo colpisce con la portiera dell’auto prima di mettersi alla guida della sua vettura, per poi investirlo e darsi alla fuga.

Il filmato è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza poste di fronte all’entrata del commissariato di polizia San Paolo di corso Racconigi a Torino, dove la vittima, un pensionato in compagnia della moglie, era arrivato a bordo della sua auto per chiedere aiuto. Poco prima, infatti, era stato inseguito da quell’uomo con il quale aveva avuto una lite per motivi di viabilità lungo la statale che collega Poirino a Villanova d’Asti.

L’automobilista che ha aggredito il pensionato è un italiano di 53 anni, Dal video si vede chiaramente che dopo una discussione tra i due, l’italiano di 53 anni colpisce violentemente la portiera contro il volto del pensionato. Poi si infila in macchina e lo investe. Nel frattempo la moglie del pensionato era corsa dentro il commissariato per denunciare l’aggressione e la polizia è partita all’inseguimento dell’uomo in fuga, che è stato poi fermato e condotto in carcere con l’accusa di tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere