L’ItalVolley è super, 3-0 alla Germania!

Quarto successo consecutivo per l’ItalVolley che supera senza problemi la Germania trascinata dalle splendide prestazioni di Romanò e Galassi.

Yuri Romanò
Yuri Romanò – Nanopress.it

Altra grande prova dell’Italia di Volley alla Nations League 2022, netto lo strapotere degli azzurri che si liberano facilmente della Germania con un netto 3-0.

Dopo un primo set
letteralmente dominato gli azzurri calano leggermente d’intensità ma riescono comunque ad avere la meglio di una Germania tanto falloso e veramente con poca qualità alla battuta,  i tedeschi chiuderanno la gara con addirittura 18 errori dai nove metri.

La nazionale di Nicola Giolito è tatticamente perfetta e dimostra ancora una volta di saper gestire alla perfezione i momenti della partita e riuscire a tenere una concentrazione alta anche nei momenti più complicati

L’ItalVolley non si ferma più

Tre set a zero e tanti saluti alla Germania, l’Italia continua nel suo momento d’oro trascinata da un super Yuri Romanò, anche oggi tra i migliori degli azzurri

Il muro dell'Italia
Il muro dell’Italia – Nanopress.it

Altra grande prestazione di Yuri Romanò che chiude la sfida con la Germania mettendo a referto 13 punti e dimostrando il solito carisma che lo contraddistingue.
Ottima la prestazione anche dei centrali Gianluca Galassi e Simone Anzani che rispettivamente con 11 e 9 punti escono tra gli applausi del proprio allenatore Nicola Giolito.

Prestazione cosi cosi per Alessandro Michieletto che non riesce a trovare continuità di rendimento e gioca una partita un pò ad intermittenza non riuscendo a rimanere su alti livelli per tutti e tre i set.

Ora la nazionale si prepara alla sfida di venerdì 24 giugno contro il Giappone

 

Lo Sport Italiano nella storia

Giorni di gloria per lo sport italiano che colleziona trionfi in tutte le discipline dimostrando competizione massima a tutti i livelli.

Martinenghi
Martinenghi – Nanopress.it

In un’annata difficile per per il calcio azzurro, dopo l’esclusione ai mondiali in Qatar, i riflettori sono su Nicolò Martinenghi e Matteo Berrettini che, rispettivamente nei mondiali di nuoto e nel tennis, hanno recentemente regalato grandi trionfi al popolo italiano.

Lo Sport italiano sta decisamente colmando il gap con le grandi nazioni europee e i risultati ottenuti sono il giusto premio al grande lavoro svolto dai nostri atleti in questi anni.