L’Inter rimonta il Monaco, 2-2 a Ferrara

Dopo la buona vittoria contro il Lugano, l’Inter fatica nella sfida di Ferrara contro il Monaco riuscendo a raggiungere il pareggio soltanto nella ripresa dopo un primo tempo di grande sofferenza che ha evidenziato una condizione atletica ancora non ottimale da parte dei ragazzi di Simone Inzaghi.

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi – Nanopress.it

Test difficile per l’Inter di Simone Inzaghi che si trova di fronte un Monaco avanti nella preparazione e capace di mettere in grande difficoltà l’inedita linea difensiva mandata in campo dall’allenatore.

Nota positiva della giornata la prestazione di Kristian Asllani che, dopo la buona gara contro il Lugano, si ripete andando in gol e dando le geometrie giuste alla squadra.

Inter, ripartire da Lukaku-Lautaro

Inutile girarci intorno, tanto della prossima stagione dei nerazzurri dipenderà dal tandem offensivo composto dal belga e dall’argentino che dovranno caricarsi la squadra sulle spalle a son di gol e prestazioni convincenti.

Lukaku e Lautaro Martinez
Lukaku e Lautaro Martinez – Nanopress.it

Anche ieri i due amici e colleghi di reparto hanno dato ottimi segnali di intesa andando più volte vicini al gol ed entrando da protagonisti nella rete del definitivo 2-2 messa a segno da Kristian Asllani.

Ampiamente fallito l’esperimento difensivo proposto da Inzaghi che ha deciso di iniziare la partita con una difesa a tre guidata da Danilo D’Ambrosio con Dimarco e Darmian ai suoi lati.
Il trio ha sofferto enormemente le incursioni di Ben Yedder non riuscendo mai a leggere i movimenti delle mezze ali e andando in sofferenza ad ogni cross avversario.
Un pareggio che comunque lascia soddisfatto il mondo interista soprattutto perché ottenuto contro una squadra nettamente avanti nella preparazione atletica in vista della nuova stagione.

Inter, serve un difensore!

Senza Milan Skriniar la difesa interista, anche ieri, ha dimostrato di soffrire molto gli attacchi avversari, Marotta dovrà essere bravo ad intervenire sul mercato per dare a Simone Inzaghi delle soluzione importanti anche nella retroguardia.

Milan Skriniar
Milan Skriniar – Nanopress.it

Al termine della sfida con il Monaco il tecnico interista non si è nascosto dicendo chiaramente di aspettarsi un rinforzo importante in difesa e facendo capire di aspettarsi presto l’arrivo di Gleison Bremer, giocatore con il quale l’Inter tratta ormai da mesi.

Beppe Marotta sta aspettando di chiudere la trattativa con il Paris-Saint Germain per salutare Skriniar e fare l’affondo decisivo al Torino con Bremer che è ormai diventato il primo obiettivo di mercato della società lombarda.

Continua dunque la preparazione dell’Inter in vista di una stagione dove i tifosi nerazzurri si augurano di tornare a vincere lo scudetto.