''Li hanno bruciati vivi''. Due uomini cosparsi di benzina e dati alle fiamme

Homeless dati alle fiamme a Berlino

Due senzatetto sono stati gravemente ustionati la scorsa domenica, intorno alle 23.00, dopo che qualcuno non ancora identificato, avvicinandoli, ha appiccato loro il fuoco dopo averli cosparsi di benzina. E’ successo a Berlino, in una stazione della S-Bahn, la ferrovia tedesca.

Le due vittime, due uomini di 47 e 62 anni, si trovavano presso la stazione di Schöneweide a Berlino-Treptow, secondo quanto riportato da Bild.

A un certo punto qualcuno ha versato del liquido infiammabile sui loro corpi e ha acceso il fuoco, subito dopo è fuggito a piedi.

Portati in ospedale dagli uomini dei soccorsi allertati da alcuni passanti che hanno anche provato a spegnere l’incendio con quello che si poteva trovare a portata di mano, i due uomini hanno riportato gravi ustioni.

La polizia sta cercando di risalire ai responsabili e le indagini sono in corso, ma il movente dell’attacco non è al momento chiaro.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere