L’Atalanta non si ferma più, superata anche la Fiorentina

Continua a vincere e convincere l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, i nerazzurri si dimostrano ancora una volta solidi e bravi a sfruttare le occasioni da gol con una difesa che concede pochissimo agli avversari. Secondo 1-0 consecutivo per la Dea che supera una Fiorentina ancora una volta deludente grazie al gol di Lookman.

Ademola Lookman
Ademola Lookman – Nanopress.it

Altra vittoria di misura per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, alla Gewiss Arena di Bergamo è un gol di Ademola Lookman a decidere la sfida, la Dea rimane prima in classifica insieme al Napoli.

Sono soltanto 3 le reti subite dalla Dea nelle prime 8 giornate di campionato, Gasperini è finalmente riuscito a dare solidità ad una squadra che lo scorso anno, soprattutto in casa, subiva troppo dai propri avversari.
I nerazzurri sono pronti a lottare fino in fondo per le zone alte della classifica e possono sorridere per il pieno recupero fisico di Luis Muriel, tra i migliori in campo nella sfida di ieri.

Domenica prossima i bergamaschi saranno attesi al big match in casa della super Udinese di Andrea Sottil, una vittoria ad Udine sarebbe la ciliegina sulla torta per un avvio di stagione fin qui assolutamente eccellente.

L’Atalanta non si ferma più

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini è una squadra vera, i bergamaschi sanno soffrire ed hanno imparato a sfruttare le proprie armi migliori; in un Gewiss Stadium tutto esaurito i nerazzurri superano una brutta Fiorentina e rimangono agganciati alla testa della classifica a pari punti con il Napoli.

Secondo 1-0 consecutivo per l‘Atalanta che batte i toscani con lo stesso risultato con cui aveva espugnato l‘Olimpico di Roma, ora Gasperini proverà a recuperare al meglio Duvan Zapata per cercare di rimanere fino in fondo a competere per lo scudetto.

I giocatori dell'Atalanta esultano
I giocatori dell’Atalanta esultano – Nanopress.it

Dopo una stagione disastrosa l‘Atalanta sembra aver finalmente ritrovato quell’energia che gli aveva permesso di disputare grandi stagioni sia in Italia che in Champions League.
Altra giornata negativa per la Fiorentina di Vincenzo Italiano, i viola per il momento rimangono una delle delusioni più grandi di questo avvio di stagione.

La Fiorentina continua a segnare pochissimo ed a concedere quasi sempre il gol ai propri avversari; il tabellino parla di appena 7 gol fatti in 8 giornate di Serie A, dato decisamente preoccupante visto il grande talento a disposizione della rosa di Vincenzo Italiano.
Jovic
e compagni hanno bisogno di una scossa, la Conference League sarà l’occasione giusta per provare a ripartire.