La terza giornata di Serie A, tra Juve-Napoli e Covid-19

palla in rete

Foto Getty Images | Francesco Pecoraro

Archiviato – non senza qualche problema legato al Covid-19 – il secondo turno di campionato, è tempo di tornare in campo per la terza settimana di Serie A.

A farla da padrone sarà il big match tra Juventus e Napoli, in programma domenica alle 21:45.

Rinviata Genoa-Torino

Dopo la notizia dei quattordici casi di positività in casa del Genoa, la FIGC, di comune accordo con la Lega di Serie A ha deciso di rimandare la gara tra Genoa e Torino, che slitta a data da destinarsi.

Per un paio di giorni è stata a rischio anche quella tra Juventus e Napoli, dopo la sfida dei partenopei con il Genoa; i risultati (tutti negativi) dei tamponi hanno però scongiurato questo rischio.

Gli anticipi

Si partirà dunque con la sfida tra Fiorentina e Sampdoria, in programma questa sera alle 20:45.
La Sampdoria di Claudio Ranieri, dopo due giornate di campionato è ancora a secco, e andrà a Firenze per provare a portare a casa il risultato.
Dall’altra parte c’è una Fiorentina riuscita, appena una settimana fa, a impensierire fino all’ultimo l’Inter di Conte.

Sabato alle ore 15:00 scenderanno invece in campo Sassuolo e Crotone. I neroverdi sono partiti bene, collezionando una vittoria e un pareggio; stessa cosa non si può dire del Crotone, neopromosso dalla Serie A. La squadra di Giovanni Stroppa è stata finora sconfitta da Genoa e Milan.

A chiudere gli anticipi del terzo turno di campionato c’è la sfida della Dacia Arena tra Udinese e Roma.
I padroni di casa sono ancora a secco, dopo aver steccato contro Hellas Verona e Spezia.
Gode invece di un buon momento la squadra di Fonseca, che è riuscita a fermare con un pareggio la corazzata di Andrea Pirlo, che anzi, avrebbe anche meritato di uscire sconfitto dallo Stadio Olimpico.

La domenica

Il programma decisamente più sostanzioso è quello della domenica: si parte alle 12:30 con il match tra Atalanta e Cagliari, sfida che sulla carta potrebbe promettere un bel numero di goal, per poi passare ai match tra Benevento-Bologna, Parma-Hellas Verona e Lazio-Inter alle ore 15:00.

I riflettori sono ovviamente puntati sulla sfida dello Stadio Olimpico, che potrebbe portare l’Inter di Antonio Conte a punteggio pieno prima della pausa per le nazionali, oppure permettere alla Lazio di Simone Inzaghi di trovare il riscatto giusto dopo la sconfitta per 1-4 contro l’Atalanta di Gasperini.

Alle ore 18:00 scenderà in campo il Milan, appena fresco di qualificazione ai gironi di Europa League, contro lo Spezia di Vincenzo Italiano. Anche i rossoneri, con una vittoria tra le mura amiche, potrebbero trascorrere la pausa godendo del pieno bottino in classifica.

A chiudere il terzo turno del campionato di Serie A 2020-2021 è il big match tra Juventus e Napoli, altro importante banco di prova per Andrea Pirlo, reduce da una brutta prestazione contro la Roma di Fonseca.
Il Napoli di Gattuso è invece in un buon momento: la sua squadra sta esprimendo un buon calcio, e battendo la Juve, oltre a ritrovarsi a punteggio, potrebbe lanciare un serio – e primo – segnale per la lotta scudetto. Destinatario: Antonio Conte.

Parole di Redazione

Da non perdere