La prova del cuoco, il picciolo del peperone (con gaffe) diventa virale

TV: Rai ; 'La prova del cuoco', Antonella Clerici

TV: Rai ; 'La prova del cuoco', Antonella Clerici

A La Prova del cuoco spunta quella che sembra essere un’immagine hot invece di un comunissimo peperone. L’immagine è effettivamente ‘equivoca’, senza dimenticare che parte della notorietà della trasmissione è dovuta anche ai doppi sensi che ogni tanto sfuggono. Ma a preoccupare i fan della trasmissione di Rai 1 è anche il possibile cambio tra Antonella Clerici ed Elisa Isoardi.

Scandalo a La prova del cuoco, con il peperone inquadrato alle spalle di Antonella Clerici che sembra… tutt’altro.

Il picciolo del peperone diventa virale

Gaffe dunque della produzione, che mentre inquadra il balcone dello chef in verde si lascia sfuggire che il picciolo stilizzato del peperone sembri un membro maschile.

Va detto anche che la malizia è negli occhi di chi guarda e l’immagine postata su Twitter il 3 gennaio del 2018 è diventata semi-virale anche grazie ai tweet maliziosi.

LEGGI: Antonella Clerici lascia La prova del cuoco? ‘Vorrei rallentare e fare più prime serate’

La prova del cuoco e i precedenti ‘hot’

Non che la malizia sia mal riposta, visto che negli anni a La prova del cuoco le gaffe hot non sono mancate: la conduttrice, presa dall’entusiasmo, aveva confessato di non poter vivere senza ca** invece che senza calcio, ma rimane celebre anche la telefonata della concorrente che alla domanda ‘fa schiuma ma non è un sapone’ rispose ‘bo**a’ invece di ‘birra’, con tanto di faccia allibita della Clerici.

La prova del cuoco: Isoardi al posto della Clerici?

E a proposito di Clerici, torna d’attualità – anche alla luce dell’annunciato ‘disimpegno’ della bionda conduttrice – un possibile cambio della guardia con Elisa Isoardi.

La fidanzata di Matteo Salvini si affretta però a smentire: ‘Non voglio essere l’incubo di Antonella Clerici, anche perché lei e io siamo pure amiche. E di certo non mi riconosco proprio nel ruolo dell’avvoltoio che aspetta la preda, tutt’altro’.

Isoardi ha poi precisato che è il direttore che sceglie cosa fare e i tempi e i modi in cui farlo, ricordando come a giugno scadrà il suo contratto e deciderà con l’azienda il da farsi. ‘Magari – conclude – potrei fare cambiamenti importanti’.

Parole di Fulvia Leopardi

Fulvia Leopardi è stata collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2018, occupandosi principalmente di temi relativi all'ambito dello spettacolo, della televisione, della cultura.

Da non perdere