La Nigeria rifiuta il visto sul passaporto a Matteo Salvini: niente viaggio

La Nigeria ha negato il visto a Matteo Salvini che voleva recarsi nel paese africano.

Matte Salvini 150x150

Matteo Salvini non potrà andare in viaggio in Nigeria perché il governo locale ha rifiutato il visto sul passaporto al leader della Lega Nord. Salvini, che stava lavorando da mesi a una ”missione” di quattro giorni nel Paese africano per dimostrare che gli immigrati che vengono in Italia si possono “aiutare a casa loro”, ha spiegato l’accaduto a radio Padania.

Avremmo voluto andare a testimoniare la solidarietà vera e concreta”, ha detto il segretario della Lega aggiungendo che il visto sarebbe stato negato a tutti i componenti della delegazione, formata da ”imprenditori e assessori regionali” del Nord. ”Avevo anche fatto la vaccinazione per la febbre gialla e sono stato due giorni a letto. Mi spiace perchè ci avevo messo tempo, attenzione e passione ma se non
mi mettono il timbrino…

Il dubbio – ha proseguito Salvini – è che essendo stata organizzata la missione dalla Lega per portare sviluppo, a qualcuno dava fastidio. Me ne farò una ragione, ci tornerò quando avranno compreso che noi siamo qua per aiutarli”. Poi, scherzando: ”La cosa assurda è che vengono in migliaia qui come clandestini e poi noi non possiamo andare in certi paesi. Non vorrei che qualcuno del governo italiano abbia detto di non farci partire…”.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere