La governatrice di Madrid si dimette: sorpresa a rubare una crema antirughe

Governatrice di Madrid si dimette

Governatrice di Madrid si dimette

Sono tempi bui per Cristina Cifuentes, governatrice di Madrid e possibile successore di Mariano Rajoy: è stata costretta a dimettersi per colpa di un video del 2011 in cui si vede che viene fermata in un supermercato per il presunto furto di un paio di creme anti-rughe. Cifuentes, 53 anni, era da tempo sotto la lente di ingrandimento: recentemente infatti, era stata accusata di aver ottenuto irregolarmente nel 2012 con firme falsificate un master dell’Università Rey Juan Carlos I. Una pratica che sembra ‘molto in voga’ tra i politici della vicina penisola iberica.

Il video del 2011 che ha fatto letteralmente precipitare la posizione di Cifuentes è uscito sul quotidiano online OkDiario: la governatrice viene fermata dalle guardie di un supermercato e costretta a vuotare la borsa, nella quale si scoprono due barattoli di crema non pagati. Dopo lo scandalo del master ‘comprato’, ora con il video che accerta un furto, la governatrice di Madrid non ha avuto altra scelta che annunciare immediatamente le sue dimissioni per ‘proteggere la famiglia’. La donna a sua discolpa ha parlato di ‘malinteso’.

Nei corridoi della politica iberica c’è chi sostiene che Cifuentes sia stata tradita da compagni di partito. ‘Vediamo un falso giornalismo da tabloid, cloache, e settori del Pp che usano gentaglia per distruggere un essere umano’, ha affermato il leader di Podemos Pablo Iglesias.

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.

Da non perdere