L'ultimo volo militare di Melino: a 96 anni ritorna in cabina di pilotaggio accanto al comandante

L'ultimo volo militare di Melino a 96 anni ritorna in cabina di pilotaggio accanto al comandante

L'ultimo volo militare di Melino a 96 anni ritorna in cabina di pilotaggio accanto al comandante

Il signor Melino Barbagallo, ex radarista di bordo in pensione dal lontano 1979, ha realizzato il suo sogno: nella base dell’Aeronautica militare di Sigonella è tornato in cabina di pilotaggio accanto al comandante della base, il colonnello pilota Francesco Frare, per un ultimo viaggio. E’ stato un regalo graditissimo che l’Aeronautica ha voluto fare all’ex collega che non si è mai sentito realmente un pensionato.

Il signor Barbagallo, entusiasta del suo ultimo viaggio ad alta quota su un aereo militare, ha voluto raccontare alcuni punti focali della sua carriera: ‘Nel 1942 ero telegrafista a bordo del velivolo Cant Z 1700 in attività di bombardamento nel Canale di Sicilia. Dal 1953, trasferito all’87° Gruppo volo dell’Aeronautica militare che operava dall’aeroporto di Catania, ho volato sul Helldiver S2C-5, sull’Harpoon PV-2, sul Grumann S2F e infine, prima del mio congedo avvenuto nel 1979, anche sul velivolo BR-1150 Atlantic. Mi mancava di volare sull’ultimo velivolo del 41° Stormo’.

Non poteva certo rimanere inespresso quell’ultimo desiderio e così il 41° Stormo si è attivato per realizzarlo: il signor Barbagallo è stato fatto salire su un aereo entrato nella base di Sigonella da un paio d’anni al posto dei vecchi Breguet Atlantic. E così è volato in alto su un volo di addestramento, mettendo un punto indimenticabile alla sua lunga carriera.

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.

Da non perdere